sezioni

Università Italo-Francese

L'Università Italo Francese (UIF)/Université Franco Italienne (UFI) è stata istituita a seguito di un Accordo intergovernativo firmato a Firenze il 6/10/1998.

L'UIF/UFI promuove e sostiene attivamente la cooperazione tra istituzioni e strutture universitarie francesi e italiane.
In particolare è promotrice di varie iniziative volte a favorire la cooperazione universitaria binazionale come i Bandi di mobilità internazionali “Vinci”, “Galileo” e “Visiting Professor UIF” e l’organizzazione di giornate d’informazione sulla mobilità italo-francese.

Dal 2007 l'UIF attribuisce il proprio Label a iniziative italo-francesi di alto valore culturale e scientifico. Il Label può essere accompagnato da un finanziamento, previa accettazione dal Consiglio Scientifico dell’UIF/UFI.

Programma Vinci

L’obiettivo del Programma Vinci è di promuovere la mobilità degli studenti, dei dottorandi e dei docenti, lo scambio di metodologie ed esperienze didattiche, nonché l'approfondimento delle conoscenze linguistiche e la costituzione di una rete di eccellenza scientifico-formativa tra i due Paesi.

Programma Galileo

L’obiettivo del Programma Galileo è quello di sviluppare rapporti di cooperazione scientifica di alta qualità tra centri e laboratori di ricerca dei due paesi, su progetti comuni, favorendo gli scambi di ricerca. L'offerta è diretta a gruppi di giovani ricercatori e studiosi in attività presso Istituzioni universitarie e/o Organismi di ricerca francesi e italiani.

Programma Visiting Professor UIF

L’Università Italo Francese, nel quadro delle attività intraprese nel campo dell’alta formazione, sostiene finanziariamente le Università italiane interessate a ospitare uno studioso di elevato prestigio scientifico per un trimestre di insegnamento.
L’UIF cofinanzia un massimo di n.2 incarichi per attività di insegnamento rivolti a docenti, studiosi o professionisti stranieri di chiara fama provenienti da istituzioni universitarie o di ricerca francesi.