Triennio 2006-2009

Il terzo anno del Laboratorio si è svolto da febbraio a giugno 2009 presso Le Fonduk di Torino e con una residenza nel mese di maggio presso Villa Piazzo a Pettinengo (BI).
Dopo Bruno Tommaso, maestro concertatore del secondo anno del Laboratorio, e Furio Di Castri, maestro concertatore del primo anno, nel 2009 il ruolo è stato affidato a Javier Girotto, sassofonista, compositore e arrangiatore argentino, con l’obiettivo di approfondire gli aspetti ritmici e lirici che hanno caratterizzato la componente “latina” nel jazz storico e contemporaneo.
Il 21 giugno 2009, al Borgo Medievale, nel Parco del Valentino si è tenuto il concerto dell’orchestra di TorinoJazzLab diretta da Furio Di Castri e Marco Tardito. Ospite il M° Javier Girotto.
Il concerto ha concluso il terzo anno del Laboratorio.
L’orchestra, costituita da circa 20 musicisti fra studenti dell’Università degli Studi di Torino e del Conservatorio Statale di Musica “Giuseppe Verdi” di Torino, ha eseguito il repertorio composto da brani di Javier Girotto, ospite e maestro concertatore di alcuni dei moduli di questo terzo anno di Laboratorio, che ha debuttato a febbraio 2009.

Il secondo anno di TorinoJazzLab si è svolto da febbraio a giugno 2008 presso la sala polifunzionale dell’ATC di Torino.
Il piano didattico del secondo anno si è sviluppato sul progetto “Vento del Nord - Vento del Sud” del M° Bruno Tommaso: un componimento in quattro suite, un viaggio sonoro dalle matrici lucane e siciliane alle fughe di Bach.
Sono stati attivati moduli didattici mensili dalla formulazione analoga all’anno precedente, con una maggiore attenzione alla dimensione performativa: dal secondo anno, infatti, l’ultimo giorno di ciascun modulo si è svolto sotto forma di prova aperta al pubblico. E’ stata inoltre avviata la partnership con Torino Youth Center in occasione della Fiera Internazionale del Libro di Torino che ha offerto agli allievi del Laboratorio l’opportunità di esibirsi in interventi musicali quotidiani presso lo stand Study in Piemonte.
L’orchestra è stata diretta dai M° Furio Di Castri e Marco Tardito, con la partecipazione del M° Bruno Tommaso. Le docenze teoriche sono state tenute da Luigi Onori, pubblicista e saggista musicale, socio fondatore della SISMA - Società Italiana per lo Studio della Musica Afroamericana; Claudio Sessa, giornalista de Il Corriere della Sera e già direttore della rivista specializzata Musica Jazz; Marcello Lorrai, giornalista de Il Manifesto e Radio Popolare, esperto di musica africana e afroamericana.
Il secondo anno si è concluso il 20 giugno 2008 con il concerto diretto dal M° Bruno Tommaso, trasmesso in diretta streaming audio e video su 110 web radio dell’Università degli Studi Torino.

Il primo anno del Laboratorio si è sviluppato da novembre 2006 a giugno 2007, strutturato in otto moduli mensili da tre lezioni ciascuno. Lezioni di musica d’insieme, improvvisazione e approfondimenti teorici sulla storia e l’estetica della musica jazz, della durata di quattro ore, si sono svolte in orario serale, dalle ore 18.00 alle 22.00, presso la Cavallerizza Reale di Torino.
Maestro concertatore del primo anno il Maestro Furio Di Castri, coadiuvato dall’assistente il Maestro Marco Tardito. Titolari delle lezioni teoriche docenti di riconosciuta fama internazionale: Francesco Martinelli, direttore del Centro Nazionale Studi sul Jazz Arrigo Polillo di Siena, critico musicale, docente di musicologia afroamericana; Stefano Zenni, musicologo, presidente della Società Italiana di Musicologia Afroamericana (SIdMA); Valerio Corzani, giornalista, che collabora con Il Manifesto, Alias, Il Giornale della Musica nonché con i principali network radiofonici nazionali.
A marzo 2007 il progetto è stato presentato pubblicamente a Istituzioni, giornalisti e addetti ai lavori con un’esibizione presso la Cavallerizza Reale di Torino.
A giugno 2007, a conclusione dell’anno accademico, l’orchestra ha sostenuto il primo concerto aperto al pubblico. I musicisti, diretti dai Maestri Di Castri e Tardito, si sono esibiti presso la Manica Corta della Cavallerizza Reale di Torino: una performance ad ingresso gratuito in cui sono stati eseguiti brani di Thelonious Monk e Frank Zappa originali e riarrangiati da Di Castri e Tardito.
Dalla registrazione del concerto di giugno 2007 è stato realizzato il Cd TorinoJazzLab live presentato al pubblico con un concerto presso l’Aula 1 di Palazzo Nuovo a dicembre 2007.

Ultimo aggiornamento: 06/08/2014