Roadshow

Per 50 giorni l'Universiade e gli atenei piemontesi hanno viaggiato per l'Europa a bordo di un TIR attrezzato: è partito in occasione dei "-100" ed è terminato allo scadere dei "-50".

Organizzato da Regione Piemonte, Città di Torino, Provincia di Torino, Atenei del Piemonte e Comitato Organizzatore, il tour ha toccato 10 tappe e macinato oltre 10.000 km.

Il tir

Il TIR, messo a disposizione da IVECO, ha raggiunto, oltre alla tappa di Torino, le città di Lubiana, Zagabria, Timisoara, Monaco, Berlino, Bruxelles, Grenoble, Montpellier e Alicante, dove il 28 novembre si è concluso il tour con un DjSet di Piemontegroove.

Entusiasta l'accoglienza nei campus universitari e nelle Università di tutte le città coinvolte, con le due crew di 14 studenti piemontesi che hanno soddisfatto le richieste di informazioni e di curiosità da parte dei loro colleghi europei.

Un momento del roadshow

Sul fronte delle relazioni internazionali con le istituzioni universitarie straniere sono stati incontrati oltre 60 docenti stranieri, responsabili di progetti di scambio tra studenti, in appositi incontri di promozione e diffusione delle opportunità offerte dal sistema universitario piemontese, cui hanno preso parte anche 45 giornalisti.

Ultimo aggiornamento: 03/09/2014