Convenzione Compagnia di San Paolo

Triennio 2019-2021
Il Comitato di Gestione della Compagnia di San Paolo nella seduta dell'11 febbraio 2019 e il Consiglio di Amministrazione dell'Università nella seduta del 26 marzo 2019 hanno deliberato il rinnovo dell'accordo che definisce la collaborazione tra i due Enti fino alla fine del 2021 per sostenere la qualità della didattica, della ricerca e delle attività di terza missione.
La positiva esperienza dei precedenti accordi triennali ha portato l'Università e la Compagnia di San Paolo a confermare che il ricorso ad un accordo convenzionale pluriennale, come strumento regolatore dei reciproci rapporti, consente un più efficace sviluppo delle rispettive attività in un orizzonte di medio periodo, coerentemente con le finalità istituzionali di ciascuno.
I fondi messi a disposizione dalla Compagnia di San Paolo sono 15 milioni di euro, integrati dal cofinanziamento dell'Ateneo per € 41.950.000
 
Quattro le mission oggetto di intervento previste dalla Convenzione:
  • supportare gli Atenei nella competizione europea dopo Horizon 2020 con azioni funzionali a FP9 
  • dotare la didattica di tecnologie innovative e migliorare l'occupabilità dei laureati 
  • migliorare le prestazioni degli Atenei per incrementare le premialità ministeriali 
  • favorire strategie evolute di gestione, protezione e valorizzazione della proprietà intellettuale generata.
 
Nell'ambito di ciascuna mission le Parti hanno individuato e condiviso i mission project da sostenere: Grant for Progress, dottorati di ricerca, didattica innovativa, SSST "Ferdinando Rossi", Polo studenti detenuti, VQR continua, valorizzazione della conoscenza e dei prodotti della ricerca con il supporto alle Proof of Concept (PoC) e Proof of Value (PoV).
 
Gli indirizzi strategici, la redazione dei rapporti consuntivi e il coordinamento delle attività di valutazione sono compiti del Comitato di programmazione e monitoraggio (CPM), di composizione paritetica.
Il Comitato è presieduto dal Rettore prof. Stefano Geuna ed è composto dalla prof.ssa Franca Roncarolo, dal prof. Franco Veglio e dal prof. Alessandro Zennaro (per parte universitaria); dal Segretario Generale dott. Alberto Anfossi, dalla dott.ssa Flavia Coda Moscarola, dalla dott.ssa Ada Re, dalla dott.ssa Maddalena Rusconi e dal dott. Stefano Scaravelli (per parte di Fondazione).
 
In documenti sono consultabili:
  • la Convenzione
  • il Documento Programmatico Pluriennale (DPP) che individua le linee guida condivise sulle mission e sui mission project da sviluppare per la durata della Convenzione, definendo il fabbisogno finanziario (complessivo e relativo a ciascun esercizio di competenza) necessario alla loro attuazione.
 
Questa pagina è stata visitata 51 volte nell'ultimo anno. Fonte: Google Analytics.