Assicurazione

Cosa copre l'assicurazione del medico in formazione specialistica?

La copertura assicurativa viene garantita dalle Aziende Sanitarie, sede della Scuola di appartenenza. È possibile consultare la polizza nella pagina Normativa. L'assicurazione R.C.T. è estesa alla responsabilità personale e/o professionale civile e garantisce la copertura in tutto il mondo, esclusi Stati Uniti e Canada. La polizza R.C. non prevede la copertura per "colpa grave", si può fare un'estensione con l'Azienda Sanitaria contattando l'ufficio Patrimonio delle Molinette. La polizza non copre le spese legali e peritali.

Le attività coperte dall'Assicurazione per R.C. sono:

  • attività istituzionale
  • compartecipazione all'attività libero-professionale intramuraria
  • partecipazione ad attività di medicina generale all'interno di convenzioni attivate dalle Aziende Ospedaliero Universitarie (San Giovanni Battista di Torino e San Luigi di Orbassano)

Non sono coperte dall'Assicurazione R.C. le seguenti attività:

  • guardia medica notturna festiva e turistica
  • sostituzione dei Medici di base e dei Pediatri di libera scelta
  • quelle espressamente escluse in polizza.
Esiste una posizione INAIL per gli infortuni?

All'inizio di ogni anno di corso l'Ufficio Sezione Scuole di Specializzazione fornisce alle Aziende sedi di scuola gli elenchi dei Medici in formazione specialistica per consentire alle stesse di provvedere alla copertura assicurativa contro gli infortuni sul lavoro.

 

Ogni medico è titolare di una posizione INAIL contro gli infortuni sul lavoro connessi all'attività assistenziale. La copertura è estesa in tutto il mondo.

Ultimo aggiornamento: 01/07/2020
Questa pagina è stata visitata 27 volte nell'ultimo anno. Fonte: Google Analytics.