sezioni

Lifebility Award - Scadenza: ore 16.00 del 3 aprile 2017

Pubblicato: 
Giovedì 23 Febbraio 2017

Torna il Lifebility Award, concorso nazionale rivolto a giovani studenti o lavoratori di età compresa tra i 18 e i 30 anni. Il premio ha l’obiettivo di premiare progetti e idee innovative orientate al miglioramento e alla semplificazione dei servizi pubblici e privati della comunità.

Il concorso prevede sette categorie: “Energia e Ambiente”, “Trasporti e Mobilità”, “Comunicazione, Immagine e Design”, “Bioingegneria e Biotecnologie”, “Nutrizione e qualità della  vita”, “Turismo e Beni Culturali”,  “Innovazione sociale”.

 

Il termine per la presentazione delle proposte è fissato alle ore 16.00 del 3 aprile 2017.

Fra tutte le proposte partecipanti, alla presenza di un notaio e a cura del Soggetto Promotore che incaricherà 3 giudici per ognuna delle 7 categorie (uno LIONS, uno PROSPERA ed uno proveniente da Università), il 20 aprile 2017 verranno selezionati alla presenza di un notaio i vincitori del premio “Business Plan” (i “Finalisti” per la fase 2 del concorso).
Il premio della fase 1 consiste in un corso sulla stesura di un business plan, che si terrà a Milano nei giorni 3-4-5 maggio 2017 e a cui farà seguito il tutoring di circa un mese (da parte di un manager o consulente direzionale in collaborazione con Prospera).

La partecipazione al corso in aula (gratuito) è obbligatoria per fruire del Tutoring. Essa comporta solo che le spese di viaggio e soggiorno a Milano siano a carico dei partecipanti.

Il premio “Business Plan” sarà conferito ad un massimo di 6 progetti per categoria. I vincitori di ognuna delle 7 categorie del concorso riceveranno uno dei seguenti premi:

  • carnet di voucher gratuiti di assistenza allo Start Up di Impresa, che iniziano con l’inserimento in un “incubatore” per realizzare il prototipo funzionante dell’idea, e proseguono con la disponibilità gratuita di professionisti LIONS in materia contabile, legale, finanziaria e risorse umane;
  • la possibilità di effettuare uno stage lavorativo di sei mesi presso uno degli sponsor dell’iniziativa;
  • un sostegno economico a titolo di borsa di studio.

Molte istituzioni e aziende, tra cui l'Università di Torino, hanno voluto aderire a questa iniziativa con l’obiettivo di diffondere la cultura solidale e di spingere i giovani ad impegnarsi in prima persona in ambito sociale, grazie alla propria capacità di sviluppare idee innovative e sostenibili.

Anche questa settima edizione del Lifebility Award è resa possibile  grazie alla la collaborazione di Prospera  ed alla sponsorizzazione tra gli altri della Regione Lombardia, Camera di Commercio di Milano, Bracco Fondazione e centro ricerche e il patrocinio del CNR e del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. 

Per approfondimenti e regolamento del concorso, nonché per scaricare il modulo di partecipazione:

Questa pagina è stata visitata 33 volte nell'ultimo anno. Fonte: Google Analytics.