Mobilità Erasmus+ Teaching Staff per docenti - Fondi in scadenza call 2020 | Università di Torino

Mobilità Erasmus+ Teaching Staff per docenti - Fondi in scadenza call 2020

Argomento: Comunicazione di carattere istituzionale
Pubblicato: 
Lunedì 16 Maggio 2022
foto della mano di una persona che tiene un libro appoggiata su una cartella di cuoio

Il programma europeo Erasmus+ a supporto dell'istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport offre ai docenti l’opportunità di svolgere brevi periodi di insegnamento presso un'università estera, con la quale sia stato preventivamente stipulato un accordo inter-istituzionale Erasmus, che preveda un flusso di mobilità docenti per attività didattica.

 

Erasmus Teaching Staff richiede un periodo minimo di insegnamento di 2 giorni per un minimo di 8 ore di docenza, fino ad un massimo di 60 giorni continuativi, più 2 eventuali giorni di viaggio, con proporzionale richiesta di svolgere un determinato numero di ore di insegnamento.

 

I docenti in mobilità ricevono un finanziamento stanziato dall'UE quale contributo alle spese per il periodo di permanenza all'estero e il rimborso delle spese di viaggio, nel rispetto dei massimali previsti dal programma Erasmus+.
I fondi stanziati per la CALL Erasmus 2020, in scadenza il 30 settembre 2022, permettono ancora la candidatura per circa 10 flussi di mobilità.

 

Il personale docente e ricercatore interessato può contattare la Sezione UNITA e Mobilità Internazionale tramite l’indirizzo dedicato: teachingstaff@unito.it e a visionare la pagina informativa presente nella Intranet al seguente percorso: Didattica - Internazionalizzazione della Didattica - Programma Erasmus+ - Teaching Staff

Ultimo aggiornamento: 23/06/2022