sezioni

Nuovo parcheggio protetto per le bici al CLE

Pubblicato: 
Martedì 22 Maggio 2018
Locandina parcheggio bici sicuro CLE

Il gruppo Mobilità di UniToGO e il Mobility Manager di Ateneo informano su alcune importanti e positive novità nelle modalità di parcheggio bici presso il CLE, valide a partire dal 23 maggio 2018

  • attivazione nel garage sotterraneo del primo parcheggio protetto da 30 posti bici ad accesso controllato mediante scheda magnetica, che riduce ulteriormente il rischio di furto o danno, aperto a tutta la comunità universitaria, personale e studenti/studentesse.
    ​Per usufruirne è necessario compilare la domanda on line specificando che si desidera usufruire del posteggio protetto e, una volta ricevuta email di conferma, ritirare la tessera di accesso presso la Control Room del CLE nei giorni feriali dalle 9 alle 12 con deposito cauzionale di €5 (il posteggio protetto dispone di 30 posti e le tessere sono disponibili fino ad esaurimento)
  • i 142 posti bici ordinari già esistenti nel garage del Campus, maggiormente vigilato in quanto è presente un sistema di videosorveglianza, utilizzabili da tutta la comunità universitaria, personale e studenti/studentesse, con un semplice accredito come utenti del parcheggio, da richiedere con domanda online
  • i 146 posti bici localizzati in superficie negli spazi del Campus rimangono, come già attualmente, a disposizione di tutta la comunità universitaria. Oltre a quelli posti a fianco del Padiglione D4 ve ne sono altri localizzati tra la Palazzina Einaudi e le Segreterie Studenti.

Maggiori informazioni sulle modalità di gestione dei parcheggi bici al CLE oltre e sulla localizzazione dei parcheggi bici, sono disponibili alla pagina Il parcheggio del CLE​.

 

Il parcheggio bici protetto del Campus Einaudi si inserisce nel ventaglio di iniziative che si stanno avviando per promuovere e garantire un pieno supporto e un concreto incentivo ai/alle componenti della comunità accademica che scelgono di spostarsi in bicicletta, a tutto vantaggio dell'ambiente, della qualità della vita in città, della propria salute.

Presso il Rettorato, lo spazio interno destinato al posteggio biciclette, ovviamente limitato e non estendibile a causa dei vincoli architettonici dell’edificio storico, verrà ristrutturato con l’installazione di nuove attrezzature e l’ottimizzazione degli spazi che permetteranno di raddoppiare il numero di posti disponibili. 

Presso il Dipartimento di Biotecnologie in via Nizza, sfruttando in modo ottimale i limitati spazi disponibili di proprietà dell’Ateneo, verranno creati 16 nuovi posti bici, venendo incontro alle forti esigenze dell’utenza del Dipartimento. Sulla stessa area UniTo è partner del progetto della Città di Torino, finanziato dal Collegato Ambientale del Ministero dell’Ambiente, a supporto dell’incentivazione della mobilità sostenibile casa-scuola e casa-lavoro, che si incentra sull’asse di via Nizza e offrirà a breve ulteriori spazi di parcheggio bici su aree pubbliche limitrofe al Dipartimento.  

 

Questa pagina è stata visitata 390 volte nell'ultimo anno. Fonte: Google Analytics.