Spazio di ascolto psicologico per tutta la comunità universitaria

Argomento: Comunicazione di carattere istituzionale
Pubblicato: 
Martedì 17 Marzo 2020
Due sagome umane sedute una di fronte all'altra che parlano

L’Università di Torino, in collaborazione con il Dipartimento di Psicologia, offre a tutta la Comunità Universitaria la possibilità di fruire di colloqui di supporto psicologico a distanza a partire dal 18 marzo 2020

 

L’iniziativa, attivata in questi giorni di emergenza da Coronavirus, prevede un ciclo di colloqui di a distanza, con psicologi abilitati alla psicoterapiaspecialisti e specializzandi del Dipartimento di Psicologia, erogati garantendo la massima tutela della privacy e nel rispetto dei principi di deontologici della professione psicologica.

In questo frangente, caratterizzato da un clima di incertezza che può abbracciare sia la vita lavorativa sia quella familiare e personale, i bisogni delle persone si complicano e si diversificano, e può essere di sostegno l’accompagnamento alla riflessione e all’analisi, alla gestione delle criticità vissute e allo sviluppo delle proprie risorse.

 

Per accedere ai colloqui è necessario compilare il seguente form, che permette di essere ricontattati/e tempestivamente, per concordare un incontro e ricevere istruzioni per il collegamento.

 

Il servizio è gratuito, e costituisce un’estensione e un potenziamento dello Spazio di Ascolto, attivo da maggio 2019 e gestito dalla Scuola di Specializzazione in Psicologia della Salute del Dipartimento di Psicologia, dedicato al personale, agli studenti e alle studentesse di Unito per chi vive situazioni di disagio o di malessere psico-fisico, con possibili conseguenze sulla qualità del proprio lavoro o dello studio. 

Il servizio permette anche di compiere azioni di orientamento sulle tipologie di richieste. Qualora le questioni si configurassero come specifiche di altri ambiti/professionisti, come ad esempio l’orientamento rispetto alla didattica on line per gli studenti, il monitoraggio di fenomeni di discriminazione, harassment o lo stalking, di competenza della Consigliera di Fiducia, oppure in presenza di specifiche richieste relative a tematiche strettamente sanitarie, gli utenti saranno indirizzati verso altri servizi più idonei interni o esterni ad UniTo.

 

Tutti i servizi di UniTo in materia di Salute e assistenza alla pagina:

Questa pagina è stata visitata 143 volte nell'ultimo anno. Fonte: Google Analytics.