sezioni

UniTO per EIT Food: aperte le iscrizioni ai MOOC "Farm to Fork" e "Superfoods"

Pubblicato: 
Martedì 18 Dicembre 2018
viticoltura

Sono aperte le iscrizioni ai MOOC (Massive Online Open Course) "Farm to Fork: Sustainable Food Production in a Changing Environment" e "Superfoods: myths and truths – I nuovi cibi", che prendono il via rispettivamente il 14 e il 21 gennaio 2019, nell'ambito della partecipazione dell'Università di Torino al Progetto EIT Food.

I MOOC sono gratuiti e si tengono in lingua inglese.

Il MOOC "Farm to Fork" è diretto ad un pubblico senza una precisa preparazione scientifica, soprattutto studenti tra i 16 ed i 23 anni. Coordinato dalla Queen University di Belfast, è stato realizzato insieme al Dipartimento di Scienze Veterinarie dell’Università di Torino, con la collaborazione di AIA- associazione Italiana Allevatori, DSM e AE, nell’ambito del progetto EIT FOOD.

In un mondo globalizzato, dove sulle tavole arrivano prodotti da tutto il mondo, i rischi che riguardano la sicurezza e la sostenibilità delle filiere alimentari sono in crescita e minacciano sia l’industria che la fiducia dei consumatori. Il MOOC si concentra sui rischi e sulle principali strategie da mettere in atto per  garantire prodotti alimentari sani, sicuri e sostenibili.

Il MOOC "Superfoods" è rivolto a tutti coloro che sono interessati al tema: non è richiesta alcuna esperienza pregressa.

È promosso, nell'ambito del progetto EIT Food, dall'Università di Torino, in collaborazione con University of Reading e Institute of Animal Reproduction and Food Research of the Polish Academy of Sciences in Olsztyn.

Le bacche di Goji, l'amaranto e la quinoa sono dei superalimenti conosciuti, ma quali sono i superalimenti e le loro caratteristiche? Questo corso si fonda sulla biologia, sulle scienze cognitive e sulla nutrizione e mette in risalto gli aspetti positivi e negativi di questo nuovo fenomeno, per aiutare a trovare caratteristiche "super" negli alimenti tradizionali.