La morte di Archimede. In un reading teatrale tre storie sull’omicidio del siracusano più famoso - EVENTO ANNULLATO

Argomento: Mostre, cinema, teatro
29 Ottobre 2020
Via Cittadella, 5 - Torino mappa
Bassorilievo che ritrae l'assassinio di Archimede

A seguito delle recenti misure di contrasto e contenimento dell'emergenza Covid-19, l'evento è stato ANNULLATO.

 

Giovedì 29 ottobre 2020, alle ore 18, la Biblioteca Civica Centrale (via Cittadella, 5 - Torino) ospita lo spettacolo teatrale “La morte di Archimede" di Giulio Valentini, tre storie sull’omicidio del siracusano più famoso.

 

È certo che fu assassinato da un soldato romano. Sulla dinamica dell’avvenimento ci sono invece molti dubbi. Cicerone, Tito Livio e altri storici latini narrarono la vicenda dell'omicidio. E proprio alle fonti romane attinge lo storico greco Plutarco. Che sceglie di raccontare non una, ma tre storie differenti. 3 ipotesi per un assassinio di cui, forse, non sapremo mai la verità. Un mistero che contribuisce a rendere affascinante la figura di Archimede - inventore geniale, considerato uno dei più grandi scienziati e matematici della storia - che ancora oggi, a distanza di secoli, viene spesso celebrato dalla sua città.

In scena: Giulio Valentini (voce) e Ashti Abdo (chitarra)

 

L'organizzazione è a cura dell'Associazione Culturale Teatro e Scienza con Università di Torino e Annales Henri Poincaré.

Ingresso gratuito, posti limitati. Prenotazione obbligatoria: eventi@teatroescienza.it

L'iniziativa fa parte di Aspettando la Notte, il programma di avvicinamento alla Notte Europea delle Ricercatrici e dei Ricercatori 2020. In particolare, contribuisce al raggiungimento dell'Obiettivo di Sviluppo Sostenibile n. 4 dell'Agenda ONU 2030, che si propone di fornire un’educazione di qualità, equa ed inclusiva, e opportunità di apprendimento per tutti.

Ultimo aggiornamento: 29/10/2020