sezioni

Se questo è un uomo, il libro "primogenito": mostra alla Biblioteca Nazionale

Da Mercoledì 14 Novembre 2018 alle ore 10:00, a Sabato 15 Dicembre 2018 alle ore 13:00
Primo Levi

Fino al 15 dicembre 2018 la Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino (Via Carlo Alberto, 3) ospita la mostra "Se questo è un uomo, il libro primogenito", dedicata alla prima edizione De Silva di "Se questo è un uomo" pubblicata da Primo Levi nel 1947.

L’esposizione, a ingresso libero, è aperta al pubblico dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 18; il sabato dalle 10 alle 13.

 

"Se questo è un uomo", il libro che Levi definiva "primogenito", uscì, nella sua prima edizione e dopo diversi rifiuti, nel 1947 per la piccola casa editrice torinese De Silva diretta da Franco Antonicelli.

Del libro furono stampati 2500 esemplari e ne furono venduti 1500; l'opera ebbe recensioni autorevoli, ma ci vollero molti decenni affinché Levi venisse considerato uno scrittore dalla statura pari a quella del testimone. Nel 1958 Se questo è un uomo fu ristampato dalla casa editrice Einaudi: da quel momento in poi è stato tradotto in decine di lingue, ed è ormai considerato una delle opere più alte sullo sterminio ebraico, sia per la precisione della testimonianza sia per il suo risultato letterario.

La mostra è dedicata a quella prima, preziosa, edizione del libro pubblicata nel 1947. Le anticipazioni sui periodici, l'accoglienza da parte della critica, i primi tentativi di traduzione in altre lingue, il libro mostrato dalla prospettiva del restauratore, la produzione letteraria di Levi negli stessi anni in cui era impegnato a scrivere e ad accompagnare la sua testimonianza su Auschwitz... Questi sono alcuni dei temi della mostra, nella quale vengono anche presentati i primi passi di una ricerca volta a ricostruire la progressiva diffusione delle 1500 copie vendute dell'edizione de Silvia e la storia di singole copie passate di mano in mano nel corso degli anni.

 

Il Centro studi Primo Levi invita chiunque possa offrire informazioni al riguardo a raccontare la sua storia all'indirizzo libroprimogenito@primolevi.it

 

Questa pagina è stata visitata 228 volte nell'ultimo anno. Fonte: Google Analytics.