Turin Essay Prize 2021: proclamazione dei vincitori | Università di Torino

Turin Essay Prize 2021: proclamazione dei vincitori

Argomento: Internazionale
7 Dicembre 2021
turin-prize

Sono stati selezionati i vincitori della prima edizione del Turin Essay Prize 2021, un'iniziativa promossa e organizzata dal programma di Politica Estera Italiana dell'Istituto Affari Internazionali (IAI) e dal Dipartimento di Studi Storici dell'Università di Torino.

 

I vincitori riceveranno, oltre al premio economico, una placca personalizzata realizzata per ciascuno/a di loro da un artista.

 

I cinque saggi, vagliati da un comitato di esame che comprende gli istituti e i centri d’eccellenza che hanno promosso l’iniziativa, vengono presentati durante un convegno-cerimonia di premiazione previsto in modalità online martedì 7 dicembre 2021 a partire dalle ore 11.30 e saranno pubblicati entro fine anno in una collana dell'Istituto Affari internazionali (IAI) di Roma.

 

Di seguito il link per registrarsi e seguire la cerimonia online:

    L’iniziativa è promossa in collaborazione con la Fondazione Compagnia di San Paolo, la Scuola di Studi Superiori "Ferdinando Rossi" e la Fondazione Luigi Einaudi.

     

    Graduatoria finale:

    • 1° Premio: Grazia Chiara Valenzano (Dipartimento di Culture, Politiche, Società), "Mediterranean Equilibria: Italo-Turkish Competition over Libya" 
    • 2° Premio: Amal Sadki (Dipartimento di Giurisprudenza), "Of Blood and Bullets: Is Italy Exporting War?"
    • 3° Premio: Tiziano Girardi (Dipartimento di Studi Storici), "Broadening the Frame: Italian Tokenism on Israel/Palestine"
    • 4° Premio: Alessandro Berti (Dipartimento di Studi Storici), "Un-Mediterranean: A Peninsula Without a Maritime Vocation?"
    • 5° Premio: Xixi Houng (Dipartimento di Studi Umanistici), "Italy Changes Track: From the Belt and Road Initiative to a Post-Pandemic (Re)Alignment with Washington"
    Ultimo aggiornamento: 02/12/2021