DIREZIONE D'IMPRESA, MARKETING E STRATEGIA

Scheda del corso
Anno Accademico di immatricolazione: 
2019/2020
Codice del corso di studio: 
1103M21
Tipo di corso: 
Laurea Magistrale
Classe di laurea: 
LM-77 - Classe delle lauree magistrali in Scienze economico-aziendali
Dipartimento di afferenza: 
MANAGEMENT
Durata in anni: 
2
Crediti: 
120
Sede didattica: 
TORINO
Lingua: 
Italiano
Tipo di accesso: 
Corso ad accesso programmato locale
Sito web del corso: 

Insegnamenti

Ammissione e iscrizione

Requisiti di accesso (Titoli): 

1 - Laurea
2 - Laurea di Primo Livello e Laurea di Primo Livello e Laurea di Primo Livello e Laurea di Primo Livello e Laurea di Primo Livello e Laurea di Primo Livello e Laurea di Primo Livello e Laurea di Primo Livello e Laurea di Primo Livello e Laurea di Primo Livello e Laurea di Primo Livello e Laurea di Primo Livello e Laurea di Primo Livello e Laurea di Pri
3 - Laurea Magistrale e Laurea Magistrale e Laurea Magistrale e Laurea Magistrale
4 - Laurea Specialistica e Laurea Specialistica
5 - Titolo straniero
6 - Laurea
7 - Laurea di Primo Livello e Laurea di Primo Livello e Laurea di Primo Livello e Laurea di Primo Livello e Laurea di Primo Livello e Laurea di Primo Livello e Laurea di Primo Livello e Laurea di Primo Livello e Laurea di Primo Livello e Laurea di Primo Livello e Laurea di Primo Livello e Laurea di Primo Livello e Laurea di Primo Livello e Laurea di Pri
8 - Laurea Magistrale e Laurea Magistrale e Laurea Magistrale e Laurea Magistrale
9 - Laure

Obiettivi formativi

La laurea magistrale in Direzione d'impresa, Marketing e Strategia ha l'obiettivo di aiutare gli studenti ad acquisire le conoscenze, le abilità e l'atteggiamento necessario per operare in ruoli manageriali e imprenditoriali all'interno delle aziende o come consulenti aziendali.
Il corso offre un percorso di apprendimento in cui le conoscenze funzionali e settoriali sono integrate secondo l'ottica interfunzionale e imprenditoriale propria di chi si prepara ad assumere ruoli direttivi.
I laureati saranno in grado di creare valore per le imprese presso le quali lavoreranno grazie alle loro capacità analitiche e pragmatiche nella gestione del business e alle capacità relazionali interculturali.
Inoltre, la laurea magistrale in Direzione d'impresa, Marketing e Strategia ha l'obiettivo di formare i partecipanti ai metodi di governo dell'impresa, alla scelta delle strutture organizzative, ai principi della pianificazione strategica e alla padronanza delle scelte di fondo nelle principali funzioni dell'impresa: direzione, marketing, finanza, ricerca e sviluppo. Il laureato magistrale deve saper analizzare il contesto competitivo in cui sono scelte le strategie dell'impresa e saper scomporre i vari ruoli assegnati alle diverse funzioni prima ricordate.
Infine, la laurea magistrale in Direzione d'impresa, Marketing e Strategia ha l'obiettivo di sviluppare nei partecipanti la capacità di individuare un portafoglio di possibili opzioni strategiche e tracciare gli scenari nei quali le strategie possono trovare le migliori realizzazioni.
In sintesi, la specificità degli obiettivi formativi della laurea magistrale in Direzione d'impresa, Marketing e Strategia consiste nel formare nei partecipanti le capacità di interpretare in chiave strategica il cambiamento e adottare le scelte direzionali conseguenti per massimizzare i risultati.

Descrizione del percorso formativo.
La laurea magistrale in Direzione d'impresa, Marketing e Strategia, sulla traccia delle norme vigenti, comprende insegnamenti di carattere direzionale, strategico, giuridico, matematico-statistico ed economico, e mira ad affrontare il tema delle principali strategie adottate dalle imprese per la creazione di valore.
Essa, inoltre, approfondisce lo studio e l'analisi delle strategie competitive, della finanza e del marketing.
L'inserimento tra gli insegnamenti affini dei raggruppamenti disciplinari IUS/02, IUS/04, SECS-P/07, SECS-P/08, SECS-P/09, SECS-P/10, SECS-P/11, SECS-P/13, SPS/07 e SECS-S/05 è suggerito dalla necessità di completare le conoscenze in questo campo con un approfondimento rispetto a quanto comunemente si tratta nelle lauree triennali e alla necessità di sviluppare ulteriormente nei partecipanti alcune conoscenze di base.
Il corso di studi sarà erogato in modalità mista. Gli studenti potranno avere un numero di crediti erogati in modalità telematica non inferiore al 10% e non superiore ai 2/3 del totale dei crediti erogati. Il cambiamento è realizzato allo scopo di modernizzare ed ampliare il set di strumenti di apprendimento a favore degli studenti e sviluppare, in collaborazione con esterni, moduli di insegnamento su problematiche di frontiera, oltre a capitalizzare la conoscenza e l’aggiornamento di insegnamenti più tradizionali attraverso la creazione di una repository di contributi. Il modello prevede che all’interno del medesimo insegnamento parte dei crediti siano erogati a distanza e parte in maniera convenzionale, riservando comunque a questi ultimi la percentuale più significativa. Gli esami di profitto di questi come degli altri insegnamenti saranno sempre ed esclusivamente in presenza.

Competenze attese

Conoscenza e capacità di comprensione: 

I partecipanti alla laurea magistrale in Direzione d'impresa, Marketing e Strategia acquisiranno le conoscenze e le capacità tipiche di chi aspira ad assumere posizioni di rilievo nei vertici delle organizzazioni e nella direzione delle principali funzioni dell'impresa: marketing, finanza, gestione delle risorse umane, R&D. La conoscenza dei metodi di direzione delle imprese e la capacità di comprendere la realtà saranno acquisite al fine di essere preparati alle scelte tipiche dei vertici manageriali di ogni organizzazione. In particolare saranno in grado di disegnare sistemi di pianificazione e sistemi di controllo strategico. Gli obiettivi di cui sopra saranno raggiunti attraverso continui riferimenti all'economia contemporanea e alla situazione competitiva dell'ambiente esterno.
L'accertamento delle competenze e delle capacità di comprensione dei discenti avverrà sia attraverso esami di tipo tradizionale (scritti e orali) sia attraverso la valutazione di esercitazioni ed attività didattiche affini, svolte individualmente o in gruppo.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione: 

I partecipanti alla laurea magistrale in Direzione d'impresa, Marketing e Strategia acquisiranno la capacità di rispondere con strategie adeguate alle tendenze che muovono l'ambiente esterno e di capire quali dinamiche danno origine a continui cambiamenti all'interno dell'organizzazione. Ciò come premessa alla concreta soluzione di problemi. Matureranno la capacità di applicare le conoscenze acquisite nei vari corsi della Laurea magistrale ai problemi della direzione delle imprese in presenza di contesti fortemente dinamici. L'approccio di fondo sarà orientato alla capacità di affrontare i problemi, avviarli a soluzione e proporre soluzioni innovative.
Per acquisire queste capacità sono previsti:
- progetti di consulenza presso aziende e strutture della pubblica amministrazione;
- tirocini presso imprese e organizzazioni pubbliche e private;
- soggiorni di studio presso altre università italiane ed europee, anche nel quadro di accordi internazionali.
L'accertamento della comprensione e delle capacità applicative dei discenti è basato – oltre che su esami di tipo tradizionale – sulla valutazione delle esercitazioni, simulazioni e discussioni proposte nell'ambito dei vari insegnamenti.

Autonomia di giudizio: 

Attraverso l'uso di casi e di altri metodi di apprendimento, i partecipanti acquisiranno una propria autonomia di giudizio nelle decisioni e nei modi per realizzarle. Saranno in grado di selezionare tra un'ampia quantità di dati e di informazioni quelli veramente utili alla formazione di un giudizio autonomo. Un particolare contributo in questa direzione daranno gli insegnamenti di Economia e Direzione delle Imprese II e Analisi della Concorrenza II. L'autonomia di giudizio risulterà forte soprattutto nelle scelte riguardanti le strategie.
L'obiettivo è raggiunto attraverso lezioni tradizionali ed esercitazioni ma anche attraverso di testimonianze aziendali e conferenze di esperti.
L'accertamento dell'autonomia di giudizio maturata dai discenti è basato sulla valutazione di presentazioni e lavori individuali o di gruppo proposti nell'ambito dei diversi insegnamenti. Inoltre la preparazione e presentazione della tesi di laurea rappresenta il momento culminante durante il quale lo studente è tenuto a dimostrare la propria capacità di ricerca, sintesi, valutazione e rielaborazione delle informazioni.

Abilità comunicative: 

Sia in forma scritta sia orale i partecipanti sapranno comunicare le loro conclusioni e le loro proposte sia agli interlocutori interni sia a quelli esterni. Le abilità comunicative saranno adeguate alle diverse audience, porteranno all'uso efficace dei vari mezzi di comunicazione, nel rispetto di pianificazioni e budgets.
I partecipanti saranno coinvolti in attività di role playing.
Le abilità comunicative dei discenti sono sviluppate e testate mediante lo svolgimento di casi seguiti da brevi presentazioni scritte e orali nell'ambito dei corsi curriculari.

Capacità di apprendimento: 

I partecipanti acquisiranno capacità di apprendimento tali da consentire loro di aggiornare continuamente e di approfondire in modo autonomo le proprie conoscenze nel campo della direzione delle imprese nella misura richiesta dalla loro futura attività professionale. Ciò grazie a quanto realizzato nella fase dell'acquisizione della conoscenza e della capacità di comprensione, nella fase dello sviluppo della capacità di applicare conoscenza e comprensione e nella fase della costruzione dell'autonomia di giudizio.
L'apprendimento sarà garantito da ricerche autonome su temi di attualità in ambito economico e strategico.
Le capacità di apprendimento sono testate e sviluppate attraverso prove in itinere e finali, con l'obiettivo di osservare la capacità dello studente di impiegare in maniera critica strumenti e fonti di informazione inerenti l’economia e direzione delle imprese, le strategie e il marketing.

Prova finale

Titolo rilasciato: 

LAUREA DI SECONDO LIVELLO IN DIREZIONE D'IMPRESA, MARKETING E STRATEGIA / LA QUALIFICA ACCADEMICA ASSOCIATA AL TITOLO E’ QUELLA DI “DOTTORE MAGISTRALE”

Caratteristiche della prova finale: 

La prova finale consiste in una dissertazione scritta elaborata in modo originale, con un apporto personale del candidato utile per: comprendere, approfondire o innovare un argomento rilevante nell'ambito della disciplina prescelta; affinare metodi o compiere verifiche empiriche.
Il lavoro avviene sotto la guida di un relatore, su temi collegati alle discipline oggetto di studio della laurea magistrale, eventualmente individuati durante lo svolgimento del tirocinio formativo, ed è sottoposto a discussione pubblica di fronte ad una Commissioni di docenti.