Eventi passati | Università di Torino

Eventi passati

2022
Connessioni sostenibili: Unito incontra le aziende per parlare di sostenibilità e futuri

Quando: 13 giugno 2022, dalle 17

Dove: Campus di Grugliasco

 

Aperitivo per conoscere ricercatori e imprese. L’incontro prevede una breve pillola (10 minuti) dal titolo: La sostenibilità ambientale nei sistemi di sanificazione degli ambienti industriali.

 

Verranno presentate nuove soluzioni per la sostituzione dei biocidi comunemente impiegati per la gestione della contaminazione negli ambienti di lavoro. L’obiettivo è di ridurre il forte impatto ambientale che le operazioni di pulizia e disinfezione hanno in termini di consumo d’acqua ed energia. La sostenibilità di questi sistemi è inoltre minacciata dalla contaminazione delle acque di scarico e dall'accumulo ambientale dei biocidi. Introdurrà il tema Pierluigi Di Ciccio, professore associato del Dipartimento di Scienze Veterinarie dell’Università degli Studi di Torino.

 

L’iniziativa è promossa dalla Butterfly Area di Unito.

Opportunità per le imprese nel Settore "Scienze della Vita e Salute" e "Scienze della Natura"

Quando: 13 aprile 2022, dalle 14 alle 15.30

Dove: online, gratuito

 

Il Dottorato di Ricerca è il più alto grado di istruzione previsto nell'ordinamento accademico italiano e ha l’obiettivo di formare ricercatrici e ricercatori di professione; il dottore di ricerca rappresenta un decisivo valore aggiunto, per aziende che considerano l’innovazione e il progresso come due punti fondamentali e imprescindibili per un operato di qualità. Lo svolgimento di un progetto di dottorato e la sponsorizzazione di una borsa di studio per un dottorando forniscono all’azienda un’alta qualificazione scientifica e metodologica, garantendo un ritorno in termini di avanzamento di conoscenze e trasformazione tecnologica.

 

L’incontro vuole fornire una chiara panoramica sui temi e il funzionamento del dottorato di ricerca nell’Università di Torino per l’impresa, spiegando come attivare e formalizzare una collaborazione anche attraverso esempi pratici di collaborazioni già realizzate.

 

A chi si rivolge

Alle aziende che operano nel settore della Salute e della Natura e che vogliano investire in attività di Ricerca e Sviluppo.

 

Per informazioni: balma@biopmed.eu

La Scuola di Dottorato UniTo incontra le imprese - Opportunità e Prospettive

Quando: 16 marzo 2022, dalle 15 alle 16.30

Dove: online

 

Nell’ultima recente Call del 2021 sui dottorati Green e di Innovazione, 151 imprese ed enti hanno co-sponsorizzato una borsa per ricerca congiunta con l’Università di Torino, potendo beneficiare di un totale di circa 1.000 mesi di tirocini nei prossimi 3 anni.
 

Si aprirà a breve il prossimo bando dei dottorati di ricerca. Questa rappresenta la tempistica ideale per stringere nuove collaborazioni tra università e imprese.
 

L’incontro online vuole fornire una chiara panoramica sui temi e il funzionamento del dottorato di ricerca nell’Università di Torino, dal punto di vista dell’impresa, portando anche casi pratici di collaborazioni già realizzate.

 

Il Dottorato di Ricerca è il più alto grado di istruzione previsto nell'ordinamento accademico italiano e ha l’obiettivo di formare ricercatrici e ricercatori di professione, fornendo loro gli strumenti e le competenze necessarie per affrontare attività di ricerca di alta qualificazione presso università, enti pubblici e soggetti privati. Con il finanziamento di una borsa da parte dell’ente o impresa la dottoranda o il dottorando lavorerà a stretto contatto e, per parte del suo tempo, all'interno dell'ente o impresa finanziatrice, potendo contare sul costante supporto dei ricercatori dell’ateneo e dei suoi laboratori.

 

Programma

  • h. 15 - 15.05 
    Introduce Francesca Natale, Industrial Liaison Office
  • h. 15.05 - 15.20
    Saluti di benvenuto: UniTo e l’offerta formativa dei dottorati di ricerca Eleonora Bonifacio, Direttrice Scuola di Dottorato
  • h. 15.20 - 15.40
    Modalità di collaborazione fra le imprese e i dottorati di UniTo Area Dottorati di ricerca, Direzione Ricerca
  • h. 15.40 - 16.10
    Casi di successo con le imprese Modera Laura Sacerdote, Dipartimento di Matematica
  • h. 16.10 - 16.20
    Agevolazioni fiscali per le imprese
  • h. 16.20 - 16.30 Q&A

 

Per partecipare compila l'iscrizione entro il 14 marzo 2022.

 

Per informazioni:
Email: staff.ricerca@unito.it 
Industrial Liaison Office, Direzione Innovazione e Internazionalizzazione

2021
Visita alle linee pilota del Competence Center CIM 4.0 a Torino

Quando: 28 giugno, dalle 10 alle 12

Dove: Linea Digital presso Politecnico di Torino, Corso settembrini 178/Linea Additive presso Tecnocad, strada della Manta 22, Torino

 

Il Com­pe­ten­ce Indu­stry Manu­fac­tu­ring 4.0 (CIM4.0) inten­de esse­re un sup­por­to stra­te­gi­co e ope­ra­ti­vo per le impre­se mani­fat­tu­rie­re orien­ta­te alla digi­ta­liz­za­zio­ne dei pro­ces­si indu­stria­li nel­l’ot­ti­ca del­l’In­du­stria 4.0 (dal­la pro­get­ta­zio­ne alla pro­du­zio­ne, dal­l’R&D alla Sup­ply chain, dal­la sicu­rez­za alla Bloc­k­chain).

 

UniTo è tra i partner fondatori, insieme a PoliTo e altre 23 grandi aziende.

 

Le due linee pilota hanno offerto ai ricercatori di UniTo la possibilità di utilizzo per i propri esperimenti, l’opportunità di coinvolgere studenti e attivare collaborazioni con aziende

  • Digital factory: Human machine Interaction Area - X Reality Area - Predictive Maintenance - Digital Shop Floor Area
  • Additive manufacturing per leghe metalliche

 

Programma

10 - 10.50: visita Linea Digital presso Politecnico di Torino, Corso settembrini 178, Torino

10.50 - 11.10: spostamento e registrazione

11.10 - 12: visita Linea Additive presso Tecnocad, strada della Manta 22, Torino. 

 

Per informazioni:

Industrial Liaison Office

Direzione Ricerca e Terza Missione

staff.ricerca@unito.it 

Linee pilota del CIM 4.0

Quando: 7 giugno 2021, ore 10 - 12

Dove: online

 

Incontro online era rivolto alle ricercatrici e ai ricercatori di UniTo per conoscere le due linee pilota: digital factory e additive manufacturing del CIM 4.0 e capire le opportunità di utilizzo e di collaborazione.

Il Com­pe­ten­ce Indu­stry Manu­fac­tu­ring 4.0 (CIM4.0) inten­de esse­re un sup­por­to stra­te­gi­co e ope­ra­ti­vo per le impre­se mani­fat­tu­rie­re orien­ta­te alla digi­ta­liz­za­zio­ne dei pro­ces­si indu­stria­li nel­l’ot­ti­ca del­l’In­du­stria 4.0 (dal­la pro­get­ta­zio­ne alla pro­du­zio­ne, dal­l’R&D alla Sup­ply chain, dal­la sicu­rez­za alla Bloc­k­chain).

UniTo è tra i partner fondatori, insieme a PoliTo e altre 23 grandi aziende.

Le linee pilota offrono alle ricercatrici e ai ricercatori di UniTo la possibilità di utilizzo per i propri esperimenti, l’opportunità di coinvolgere studenti e attivare collaborazioni con aziende.

Considera anche applicazioni in ambiti non strettamente manifatturieri, quali medicina, agraria e veterinaria.

Questo primo incontro si è tenuto online e, agli interessati, è stata proposta una successiva visita alle linee pilota, che organizzata nelle settimane successive.

Per approfondimenti consulta il sito.

 

Info:
Industrial Liaison Office 
Email: staff.ricerca@unito.it 

Avviare un laboratorio congiunto con un’impresa: Lesson Learned da due esperienze concrete il Joint Lab di UniTo con ITT e il Laboratorio di Kither Biotech

Quando: 12 aprile 2021, ore 15 - 17

Dove: online

 

L’incontro ha permesso di capire, da esperienze concrete, i principali aspetti legati all’avvio di un laboratorio congiunto, tra cui le fasi di una negoziazione, le principali problematiche e soluzioni, legate a: contratto, conferimento risorse umane, proprietà intellettuale, gestione degli spazi e infrastrutture, modello di gestione.
 

L’obiettivo è stato spiegare l’esperienza maturata nella costituzione di due Laboratori con le aziende ITT e Kither Biotech presso l'Università di Torino e stimolare i ricercatori a valutare il “Laboratorio congiunto” come forma di collaborazione stabile con le imprese. Incontro era rivolto ai ricercatori di UniTo.

 

L’esperienza dei due laboratori
Nel 2019 l’Ateneo e l’Incubatore 2I3T hanno siglato un accordo con la multinazionale ITT, leader mondiale dei sistemi frenanti per l’automotive, per la costituzione di un laboratorio congiunto per la ricerca sui materiali innovativi per le pastiglie freni.
UniTo e ITT condividono risorse umane e strumentazioni di ricerca e la sede principale del laboratorio è ospitata presso gli spazi dell’Incubatore 2I3T.
Kither Biotech e’ nata nel 2011 come start-up innovativa all’interno dell’incubatore 2I3T dell’Università di Torino con l’obiettivo di sviluppare nuovi farmaci per la terapia di malattie polmonari rare senza cura. I laboratori e la sede operativa di Kither Biotech si trovano presso il Molecular Biotechnology Centre (MBC) di Torino, con cui condivide risorse umane e strumentazioni di ricerca.

 

L'evento era organizzato da ILO - Direzione Ricerca e Terza Missione, in collaborazione con il Dipartimento di Chimica, Fisica, Biotecnologie e l'Incubatore 2I3T.

 

Per informazioni:
Info: staff.ricerca@unito.it

Incontro di presentazione alle imprese dei Master “Space Sciences” e “Aviation Sciences”

Quando: 8 marzo 2021, ore 15 -16.30

Dove: videoconferenza

 

Il Dipartimento di Matematica, con il Dipartimento di Fisica dell'Università di Torino, realizza nell’anno 2021-2022 due Master in Mathematical and physical methods for space sciences e Mathematical and physical methods for aviation sciences.

 

Fondamentali sono le collaborazioni con le imprese - a vario titolo, con docenza, proposta di stage, sponsorizzazione - e numerose sono quelle che hanno già attivato o stanno attivando una partnership (es. Thales Alenia Space, Altec, Leonardo, Avio Aero).

Avviando una collaborazione, le imprese hanno avuto in particolare l'opportunità di entrare in contatto con giovani talenti laureati in matematica, fisica ed ingegneria che intendono completare la loro preparazione fisico-matematica nel campo dello spazio e dell’aviation.

 

Per informazioni: 
Email: staff.ricerca@unito.it

2020
Punch MEETS Unito

Quando: 22 ottobre 2020, ore 15.30-16.45

Dove: vidoconferenza

 

Dal 2018 UniTo ha stretto un’alleanza con il Centro torinese di General Motors Propulsion Engineering, per affiancare il gruppo nelle sue politiche di innovazione su nuovi modelli di business e tecnologie legate alla mobilità.

Di recente il Centro torinese è stato acquisito dal gruppo belga PUNCH, con l’obiettivo di continuare la sua importante attività di sviluppo di ingegneria sui motori diesel per GM e nuovi clienti.

 

Al contempo, il focus è stato anche su sistemi di propulsione con soluzioni ibride (es. idrogeno). Le parole chiave che guidano il lavoro di Punch Italia sono mobilità sostenibile, impatto ambientale ed energetico dei processi produttivi e prodotti; economia circolare, sviluppo di nuove applicazioni in ambito ingegneristico per la mobilità, sviluppo di un nuovo modello di business per entrare in nuovi mercati.

Con questa acquisizione, Punch Italia continuerà a ricoprire un importante ruolo a livello locale nell’industria della mobilità.

L’incontro ha avuto l’obiettivo di far conoscere ai ricercatori di UniTo gli ambiti di innovazione e ricerca su cui sarà impostata l’attività di Punch Italia nei prossimi anni e le persone di riferimento dell'azienda. A seguito dell’incontro la Direzione Ricerca e Terza Missione ha raccolto proposte e idee di collaborazione da parte dei partecipanti di UniTo, su cui coinvolgere Punch Italia, con la possibilità di organizzare delle riunioni specifiche successive.

Consulta il programma.

 

Per informazioni: 
Email: staff.ricerca@unito.it

Telefono: 011 6709634  / (+39) 3356619256  

Giornata internazionale della Bioeconomia

Quando: 24 settembre 2020

Dove: Aula Magna PoliTo, Aula Magna UniTo Cavallerizza Reale, EnviPark - Torino

 

Il 24 settembre 2020 si è tenuto in tutta Italia il Bioeconomy Day, una giornata dedicata alla Bioeconomia e all'economia circolare.

Il Bioeconomy Day era una occasione per raccontare e approfondire le caratteristiche e opportunità offerte dall'economia circolare, nei diversi settori. La giornata prevedeva l'alternarsi di eventi, iniziative e manifestazioni in diverse città su tutto il territorio nazionale, con:

  • visite guidate a laboratori e aziende del settore biotech
  • tavole rotonde su temi legati alla bioeconomia
  • seminari, webinar e videopillole di contenuto scientifico.

 

Uno degli scopi della giornata è stato quello di mettere in evidenza e disseminare le attività e le iniziative che sono presenti in questo ambito nel territorio e di far conoscere non solo agli addetti ai lavori, ma anche ai cittadini della regione interessati, l'importanza che assumeranno nel prossimo futuro la Bioeconomia e l'economia circolare per una crescita sostenibile.

 

A Torino la giornata si è svolta con eventi online e in presenza in tre sedi:

  • Aula Magna del Politecnico di Torino, corso Duca degli Abruzzi 24
  • Aula Magna dell'Università degli Studi di Torino - Cavallerizza Reale, via Giuseppe Verdi 9
  • Environment Park, via Livorno 60.

 

Programma dell'evento.

Per informazioni: staff.ricerca@unito.it

Vtm – Vehicle & Transportation Technology Innovation Meetings

Quando: 16 - 17 settembre 2020

Dove: Torino

 

La 2° edizione di VTM, business convention internazionale era dedicata alle nuove tecnologie per la mobilità, con la presenza di costruttori automobilistici, aziende di primo impianto, start up e fornitori di servizi. Alcuni dei partner industriali dell'evento erano Fev, Avl, Denso, Vishay, ITT, Gm, Comau, Continental.

L'iniziativa è stata organizzata da Regione Piemonte e Camera di commercio di Torino e Cuneo, con il supporto operativo di Ceipiemonte e Abe.

L'evento è stato di particolare interesse, offrendo l'opportunità di entrare in contatto e conoscere  sia aziende fornitrici del nostro territorio, che big player del settore automotive italiani e stranieri. L'Università di Torino e l’Incubatore 2I3T sono stati presenti all'iniziativa. All'evento era presente un'area dedicata all'esposizione di dimostratori tecnologici e di ricerca delle Università piemontesi. 

 

Contatti: i ricercatori di UniTo interessati ad esporre un loro dimostratore, legato al tema dell'evento, potevano rivolgersi all'Industrial Liaison Office scrivendo una mail a staff.ricerca@unito.it.

Università-imprese: fare ricerca insieme con i Dottorati di Ricerca

Quando: fino al 15 aprile, era possibile richiedere con il modulo un incontro individuale con i singoli referenti dei dottorati d’interesse, organizzati tramite una conf call. 

 

I percorsi di dottorato dell’Università di Torino rappresentano per gli enti e le aziende un’opportunità per instaurare il prezioso rapporto tra la ricerca accademica, il territorio e l’industria per affrontare con energia nuova le sfide dell’innovazione.

Sono sempre più numerose le aziende che sviluppano importanti ricerche aziendali con il supporto di un dottorando dell’Università di Torino, in ogni ambito disciplinare, grazie ai 34 corsi di dottorato offerti. L’Ateneo torinese ha attivato anche due dottorati executive (Innovation for the Circular Economy e Modeling & Data Science) rivolti a dipendenti di azienda.

Oltre ai vigenti sgravi fiscali per attività di innovazione, nel finanziare una borsa di dottorato, l’azienda può anche beneficiare dello strumento del Contratto di alto apprendistato della propria regione.

Locandina con elenco Dottorati

A&T – Automation & Testing

Quando: 12 - 14 febbraio 2020

Dove: Oval Lingotto Fiere, Torino

 

L'Università di Torino partecipa alla fiera A&T con uno stand espositivo. A&T, arrivata alla sua 14ma edizione, è la fiera di riferimento per tecnologie, competenze e innovazione 4.0 necessarie allo sviluppo di una filiera completa.

 

Contatti: i ricercatori di UniTo interessati a partecipare e presentare i propri ambiti di ricerca, laboratori e expertise, possono segnalarlo entro gennaio all'Industrial Liaison Office scrivendo una mail a staff.ricerca@unito.it.

Call for Nominations: 2020 Agilent Early Career Professor Award

Scadenza candidature: 28 febbraio 2020

 

The topic of the 2020 award is "Contributions to the development of breakthrough live cell analysis technologies for measuring cellular responses to chemical/pharmaceutical treatments and genetic manipulations, including those that could advance cell-based therapies".  

The purpose of the Agilent Early Career Professor Award is to:

  • promote and encourage excellent research enabling measurements of importance to Agilent Technologies and the world
  • establish strong collaborative relationships between Agilent researchers and leading professors early in their career
  • build the prominence of Agilent as a sponsor of university research

Agilent selects one professor each year to receive the award. The winner will receive:

  • an unrestricted research award of $100,000 to the university in the professor's name
  • engraved plaque commemorating award
  • recognition on Agilent's external website

The 2020 winner will be selected based on the following selection criteria:

  • significant original research contributions enabling measurements of importance to Agilent Technologies and the world
  • outstanding potential for future research
  • professor completed Ph.D. (residency in case of M.D.'s or M.D.- Ph.D.'s) not earlier than January 2010
  • alignment with the defined award focus for 2020

To be eligible for this award the nominee should be on your institution's path toward full professor.

 

Contattistaff.ricerca@unito.it

2019
I ricercatori di Unito partecipano alla Convention Aerospace & Defence Meetings

Quando: 26 e 27 novembre 2019

 

L’Università di Torino ha partecipato per la prima volta alla Convention internazionale Aerospace & Defence Meetings, unica business convention internazionale nei settori spazio e aviazione che si è tenuto in Italia e vede la partecipazione di grandi gruppi industriali ed enti, quali Thales Alenia Space, Avio Aero, Collins Aerospace, Safran, Kawasaki, Agenzia Spaziale Italiana, Bombardier.

La partecipazione era coordinata dal prof. Gabriele Ricchiardi e dall’Industrial Liaison Office della Direzione Ricerca e Terza Missione.

I ricercatori di UniTo presenti rappresentevano i principali ambiti di ricerca dell’Ateneo sui settori spazio e avionica:

  • materiali innovativi
  • monitoraggio delle condizioni psico-fisiche del pilota e astronauta
  • computer vision e visual simulation
  • osservazione dello spazio, detriti spaziali e prevenzione dalle radiazioni spaziali.

 

La ricerca in UniTo sullo spazio ha visto un coinvolgimento di numerosi e diversi ambiti disciplinari, che comprendevano dalla Chimica, Fisica, Scienze della Terra, Informatica, Matematica Psicologia, Neuroscienze, Medicina, Agraria, Giurisprudenza.

 

L’Università di Torino ha costruito nel tempo anche una fitta rete di collaborazioni sia in ambito industriale che istituzionale, con accordi con Thales Alenia Space e l’Agenzia Spaziale Italiana. Partecipa attivamente anche all’Associazione Distretto Aerospazio Piemonte, insieme ai principali attori del territorio.

 

Per informazione sul programma e sulle sedi consulta il sito.

Iren meets UniTo

Quando: 19 febbraio 2020 dalle 9.45 alle 13

Dove: Dipartimento di Neuroscienze, Corso Massimo d'Azeglio, 52 - 10126 Torino

 

La Direzione Ricerca, Industrial Liaison Office, ha organizzato un incontro con il gruppo Iren, aperto a tutti i ricercatori di Unito che hanno interesse a verificare i possibili ambiti di collaborazione.

L'incontro era strutturato in due momenti: una plenaria, in cui Iren illustrava i suoi principali filoni di innovazione e 5 tavoli di lavoro in parallelo, in cui i ricercatori presentavano ad Iren ambiti di ricerca e possibili collaborazioni su:

  • Ambiente
  • Settore idrico, Gas, Elettricità
  • Energia
  • Mercato, Mobilità sostenibile, Smart City
  • Industria 4.0.

Hanno partecipato all'incontro i referenti delle varie business unit di Iren.

Informazioni: staff.ricerca@unito.it.

4T - Tech Transfer Think Tank (Le 4 dimensioni del Technology transfer: tecnologia, tutela, mercato, risultato)

Quando: 4 ottobre 2019 (ore 9,30 – 18) - Aula Magna del Politecnico di Torino, Corso Duca degli Abruzzi 24, Torino 

 

Come per lo scorso anno l’Università di Torino e il Politecnico di Torino hanno partecipato attivamente all'organizzazione della sesta edizione del principale evento in Italia che si occupa di technology transfer, ideato e coordinato da Jacobacci & Partners.

E’ stata prima di tutto networking e formazione, una giornata di approfondimento e relazioni, dedicata a imprese, start up, università e centri di ricerca.

  

La partecipazione era gratuita (fino a esaurimento posti) ma l’iscrizione obbligatoria.

Di seguito: 

 

Email: 4t@jacobacci.com

OPEN DAY - Infrastrutture di ricerca per imprese ed enti

Quando: 27 giugno - 2 luglio 2019

 

Tra giovedì 27 giugno e martedì 2 luglio 2019, l'Università di Torino ha organizzato tre giornate "Open day" per presentare le proprie infrastrutture di ricerca a imprese ed enti che hanno la necessità di testare prototipi, effettuare prove, misurazioni e sperimentazioni, analisi chimiche, fisiologiche, molecolari.

Le visite hanno permesso di conoscere la strumentazione, le modalità di utilizzo e i responsabili dei laboratori.

Programma Open Day Infrastrutture di ricerca per imprese ed enti

Infrastrutture di ricerca e voucher della Regione Piemonte Un’opportunità di collaborazione tra imprese e il mondo della ricerca universitaria.

Quando: 20 maggio 2019 (ore 09.15 - 11.30) - Dipartimento di Biotecnologie, Aula Darwin, Via Nizza 52, Torino

L’incontro aveva l’obiettivo di presentare le infrastrutture di ricerca dell'Università degli Studi di Torino, ospitate presso i dipartimenti e alcuni centri dell'Ateneo.

Le infrastrutture potevano essere utilizzabili anche da soggetti esterni: l'incontro era rivolto ad imprese, associazioni di categoria, centri di ricerca e altre realtà con necessità di testare prototipi, effettuare prove, misurazioni e sperimentazioni.

Un’ulteriore opportunità di collaborazione tra imprese e il mondo della ricerca universitaria.

In quest’occasione la Regione Piemonte ha presentato le linee guida del prossimo bando per l’assegnazione di voucher alle aziende per l’utilizzo di infrastrutture di ricerca presso centri di ricerca.

Infine, è stato anche illustrato il programma di visite alle infrastrutture di ricerca dell’Università di Torino previsto per i giorni 1-2 luglio 2019, rivolto alle aziende ed enti.

 

Per informazioni sul programma consultare il sito

Email: staff.ricerca@unito.it

 

Visita allo stabilimento della multinazionale Agilent

Quando: 27 febbraio 2019 (ore 11.00 - 13.30) - Leini

 

In occasione della firma dell'accordo tra l'Università di Torino e l'azienda Agilent, la Direzione Ricerca e Terza Missione ha organizzato la visita allo stabilimento produttivo dell'azienda a Leinì, aperto a docenti, ricercatori e dottorandi.
La sede torinese di Agilent fa parte della multinazionale americana che produce soluzioni complete per i laboratori e la ricerca scientifica, con un fatturato globale di USD 4,5 mld., 13.000 dipendenti in +100 paesi del mondo. A Torino, vi è la sede principale per la produzione e R&S sulle pompe per il vuoto.  

L'evento ha avuto l'obiettivo di approfondire la reciproca conoscenza tra Agilent e UNITO nella prospettiva di nuove collaborazioni in ambito ricerca.

 

Programma della visita

Denso meets UniTO

Quando: 15 febbraio 2019 (ore 14.30 - 17.30) - Via Nizza, 52, Torino

 

UniTO ha invitato l'azienda Denso Thermal Systems presso l'università per un confronto sui temi di ricerca e possibili collaborazioni su ambiti di innovazione.

DENSO Corporation è una multinazionale giapponese che produce sistemi integrati e componenti automobilistici.
A Poirino (TO) ha sede la divisione Denso Thermal Systems, stabilimento produttivo e centro di riferimento europeo per i sistemi termici. 
DENSO Thermal Systems S.p.A. progetta, sviluppa, produce - nello stabilimento di 1.200 persone - sistemi di condizionamento, sistemi di raffreddamento motore, scambiatori di calore, radiatori e compressori per auto e veicoli commerciali e industriali, trattori, macchine movimento terra, autobus.

E'  inoltre attiva nella progettazione di Moduli Plancia e Moduli Frontali integrati per autovetture, per i quali svolge anche l'attività di assemblaggio finale.

 

L'incontro aperto ai ricercatori di UniTO è stato un'occasione per conoscere gli ambiti di innovazione e conoscere direttamente i responsabili della R&S della sede torinese.

Programma dell'evento 

2018
ITT meets UniTO. Towards a Joint Lab

Quando: 15 novembre 2018 

 

L'evento ha avuto l'obiettivo di approfondire la reciproca conoscenza tra ITT - multinazionale americana che opera in svariati settori industriali tra cui l’automotive - e UniTO nella prospettiva di costituzione di un Joint lab.

Durante l’evento i responsabili della sede piemontese di ITT hanno presentato le attività e gli interessi dell’azienda in ambito R&S, mentre i referenti di UniTO illustrato competenze e strutture dell’Ateneo utili a rafforzare lo sviluppo di attività di ricerca collaborativa. 

 

L'incontro era rivolto a docenti, ricercatori e dottorandi di Unito interessati ad entrare in contatto con l'azienda ITT. 

Ultimo aggiornamento: 23/06/2022