sezioni

Attrezzature scientifiche in open access

Open Access Labs

Open Access Labs consente di razionalizzare, migliorare e rendere fruibile ai ricercatori universitari, e in futuro anche non accademici, le proprie strutture attraverso un sistema di “cluster virtuali” di tipo tematico, che copriranno i diversi campi del sapere.
Strumentazioni complesse e laboratori specialistici rientrano così in un progetto comune che supera il frazionamento delle singole iniziative promosse dalle varie strutture dell'Ateneo per aprirsi anche ad altre realtà universitarie e non universitarie del territorio (biblioteche maggiori, biblioteche di istituzioni di ricerca, museali, etc.), con l’intento di cogliere e valorizzare le sinergie possibili e sfruttare economie di scala (impiego di laboratori esistenti e risorse umane dedicate e dedicabili).

Finanziamento Compagnia di San Paolo
Nell'ambito della Convenzione 2013-2015 con la Compagnia di San Paolo sono stati stanziati € 6.000.000 per il sostegno alle infrastrutture e strumentazioni, al fine di migliorare la capacità di ricerca e l’attrattività di fondi del nostro Ateneo.
Delle risorse stanziate almeno € 3.500.000 sono state destinate all’acquisto di Grandi strumentazioni (con un contributo massimo di 500.000 euro) e almeno € 500.000 al potenziamento e sviluppo delle risorse bibliotecarie disponibili in formato digitale.
Puoi consultare:
 
Per le modalità di utilizzo ti invitiamo a consultare i singoli siti delle strutture coinvolte nel progetto.