Search

sezioni

Tasse

Anno Accademico 2016-2017

Coloro che intendono usufruire dei servizi erogati dall’Università degli Studi di Torino devono essere in regola con il pagamento della contribuzione studentesca suddivisa in due rate per ogni anno accademico.

 

I pagamenti sono effettuati con modulo MAV (pagamento Mediante Avviso).

 

Il modulo MAV deve essere pagato attraverso il servizio di Internet Banking o presso gli sportelli di qualsiasi Istituto Bancario sia in contanti sia con addebito su conto corrente. A ogni pagamento è applicata la commissione bancaria per servizio MAV pari a € 1,50. Il modulo MAV per effettuare i pagamenti deve essere stampato accedendo alla MyUniTO con le proprie credenziali.

 

Per visualizzare il dettaglio relativo all'importo dovuto cliccare sul Numero di fattura.

ATTENZIONE: nel caso in cui l'importo non sia congruente con la propria posizione, NON STAMPARE il modulo MAV e contattare la Segreteria Studenti di appartenenza. Verificare che la stampa del MAV riporti in calce il codice identificativo MAV indispensabile per procedere al pagamento.

Coloro che hanno posizioni debitorie aperte, di qualsiasi natura (a titolo meramente esemplificativo contribuzione studentesca, indennità di mora, restituzione della borsa per la mobilità internazionale, prestiti d’onore, etc), con l’Università degli Studi di Torino e/o l’Ente per il Diritto allo Studio Universitario del Piemonte non possono effettuare alcun atto di carriera.

 

In caso di chiusura o sospensione della carriera qualunque situazione debitoria deve essere sanata.

Importi delle rate

Per l'a.a. 2016-2017 l'importo della prima rata è pari a Euro 494,50 a cui deve essere eventualmente aggiunta la tassa di immatricolazione.

L'importo della seconda rata si differenzia in base a:

  • impegno (tempo pieno o tempo parziale): per maggiori dettagli consultare il Regolamento Studenti disponibile alla sezione Regolamenti didattica
  • condizione economico-patrimoniale quale risulta dal valore ISEE: per maggiori dettagli consultare la sezione Fasce contributive.
Contribuzione aggiuntiva

Per i seguenti corsi di studio è prevista una contribuzione aggiuntiva:

  • Corsi di studio attivati presso la SUISM;
  • Corso di studio in Management dell’Informazione e della Comunicazione Aziendale;
  • Corso di studio in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali.

Per gli importi relativi alla tassa di immatricolazione e alle contribuzioni aggiuntive, consultare il Regolamento tasse e contributi a.a. 2016-2017.

Scadenze pagamenti

Prima rata studenti che si immatricolano nel 2016-2017

  • Per la prima rata in fase di immatricolazione per i corsi di studio ad accesso programmato con graduatoria nazionale e con graduatoria locale consulta i singoli bandi di concorso
  • Entro le ore 16:00 del 5 ottobre 2016 per i corsi di laurea e i corsi di laurea magistrale a ciclo unico ad accesso libero.
    Da giovedì 6 ottobre a martedì 15 novembre 2016 sono consentite immatricolazioni tardive esclusivamente per i corsi di laurea e di laurea magistrale a ciclo unico ad accesso libero, con pagamento della prevista indennità di mora.
    L’immatricolazione tardiva non è consentita per i corsi di laurea ad accesso libero che hanno previsto come prerequisito all’immatricolazione il sostenimento obbligatorio del TARM nelle date prefissate.
  • Entro il 22 dicembre 2016 per i corsi di laurea magistrale/specialistica ad accesso libero.

 

Prima rata studenti iscritti ad anni successivo al primo

  • Entro le ore 16:00 del 5 ottobre 2016

Il pagamento della prima rata effettuato dopo tale termine è gravato dall’indennità di mora prevista.

 

Seconda rata per tutti gli studenti

  • Entro le ore 16:00 del 7 aprile 2017

Il pagamento della seconda rata effettuato dopo tale data è gravato dall’indennità di mora prevista.