Links4Soils: il progetto del Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari per il Programma UE Spazio Alpino 2014-2020 | Università di Torino

Links4Soils: il progetto del Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari per il Programma UE Spazio Alpino 2014-2020

Pubblicato: 
Lunedì 5 Giugno 2017

Con il programma "Links4Soils - I suoli alpini, dove mettiamo radici", il Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari dell'Università di Torino partecipa al Programma Spazio Alpino 2014-2020, programma transnazionale di “Cooperazione Territoriale Europea” che ha l'obiettivo di contribuire al miglioramento della cooperazione tra le regioni europee.

 

Motivazioni del progetto

Gli ecosistemi alpini sono soggetti a una pressione crescente, dovuta all’azione combinata delle attività dell’uomo e del cambiamento climatico. Il suolo è una componente fondamentale degli ecosistemi alpini e rappresenta una risorsa naturale essenziale per la conservazione di questi fragili ambienti. La gestione razionale e la protezione dei suoli consentono di migliorare la sostenibilità complessiva degli ambienti alpini, contribuendo all’aumento dell’efficienza e della resilienza dei servizi ecosistemici fondamentali, al mantenimento della biodiversità, al miglioramento delle interazioni tra gli ecosistemi alpini e quindi al benessere umano. La gestione e la protezione del suolo sono parte del Protocollo per la Difesa del Suolo della Convenzione delle Alpi, il cui obiettivo è quello di “salvaguardare il ruolo multifunzionale del suolo, basato sul concetto di sviluppo sostenibile; assicurare la produttività del suolo nella sua funzione naturale, quale archivio di storia naturale e culturale, garantendone l’utilizzo dal punto di vista agricolo, forestale, urbano e turistico e per altri usi economici, quali trasporti e infrastrutture, nonché come fonte di materie prime”.

Scopo del progetto

Per assicurare un'efficace applicazione del Protocollo per la Difesa del Suolo è necessario adattare le informazioni applicative sul suolo alle effettive esigenze degli utilizzatori, ai problemi ambientali e alla gestione sostenibile degli ecosistemi. Occorre inoltre aumentare il numero di casi-studio e progetti-pilota in grado di fornire delle linee guida sulle buone pratiche di gestione dei suoli dell’arco alpino.

Links4Soils approfondirà la conoscenza del suolo nelle aree dell’arco alpino, migliorando l’applicabilità del Protocollo per la Difesa del Suolo. Il progetto si focalizzerà sulla preparazione e la messa in rete dei dati già esistenti a livello regionale e nazionale, per generare informazioni facilmente disponibili e user-friendly, favorire la condivisione delle conoscenze con gli amministratori ed altri soggetti interessati, permettendo l’applicazione concreta di buone pratiche di gestione e promuovendo strategie efficienti per la protezione e la difesa del suolo.

Ultimo aggiornamento: 02/08/2017