Università Italo-Francese

L'Università Italo-Francese (UIF)/Université Franco-Italienne (UFI) è stata istituita a seguito di un accordo intergovernativo firmato a Firenze il 6/10/1998.

La UIF/UFI promuove e sostiene attivamente la cooperazione tra istituzioni e strutture universitarie francesi e italiane.

Le sue azioni sono rivolte in particolare a:
  • potenziare la cooperazione universitaria tra i due Paesi, nell'ambito della formazione continua e della ricerca
  • promuovere la convergenza dei sistemi universitari
  • favorire la realizzazione di programmi comuni
  • ampliare i processi di integrazione con altri Paesi europei
  • promuovere e sostenere i programmi congiunti di ricerca e di formazione continua
  • favorire la creazione di banche dati e di collegamenti telematici tra i due sistemi universitari
  • promuovere e sostenere corsi tematici e linguistici di alta specializzazione
  • collaborare alla realizzazione di consorzi universitari e di scuole di alta formazione.
Programma Vinci

Obiettivo del programma Vinci è promuovere la mobilità degli studenti, dei dottorandi e dei docenti, lo scambio di metodologie ed esperienze didattiche, nonché l'approfondimento delle conoscenze linguistiche e la costituzione di una rete di eccellenza scientifico-formativa tra i due Paesi.

 

È online il bando 2020. Scadenza per la presentazione delle domande: 7 febbraio 2020 alle ore 12.00 (mezzogiorno – ora di Roma).

 

Trovi tutti i dettagli e il link alla candidatura online sul sito dell'Università Italo-Francese:

Programma Galileo

Il programma è gestito per parte italiana dall’Università Italo-Francese e per parte francese dal MEIRIES e da Campus France.

 

Obiettivo del programma Galileo è sviluppare rapporti di cooperazione scientifica di alta qualità tra centri e laboratori di ricerca dei due Paesi, su progetti comuni, favorendo gli scambi di ricerca. L'offerta è diretta a gruppi di giovani ricercatori e studiosi in attività presso istituzioni universitarie e/o organismi di ricerca francesi e italiani.

 

Consulta i risultati del bando 2020 sul sito dell'Università Italo-Francese. 
 
Il nuovo bando Galileo sarà pubblicato a febbraio 2021 su questa pagina.
Programma Visiting Professor UIF

L’Università Italo-Francese, nel quadro delle attività intraprese nel campo dell’alta formazione, sostiene finanziariamente le università italiane interessate a ospitare docenti, studiosi o professionisti provenienti da istituzioni universitarie, enti di ricerca o aziende francesi.

 

I risultati del bando VP 2019 sono disponibili sul sito dell’Università Italo-Francese:

Programma Label scientifico UIF/UFI

A partire dal 2007, l'Università Italo-Francese attribuisce il proprio Label a iniziative italo-francesi di alto valore culturale e scientifico.

Nel periodo compreso tra il 2007 e il 2018 la UIF ha attribuito il Label, accompagnato da un eventuale finanziamento, a 257 iniziative. Alcune di queste hanno anche ottenuto il patrocinio di alte autorità istituzionali italiane.
 
Consulta i risultati del secondo bando Label Scientifico UIF 2019 sul sito dell'Università Italo-Francese:

 

Premio UIF/UFI 2020

Il premio, messo a disposizione dall’Università Italo Francese/Université Franco Italienne, nasce per promuovere la diffusione di innovazioni o lavori di ricerca legati al tema “ambiente e sviluppo sostenibile”declinato in ambito italo-francese.
 

E' destinato solo ai candidati di età non superiore ai 35 anni. L’importo massimo è di € 3.000.

 

Il bando sarà disponibile su questa pagina a gennaio 2020.

 

Premio Tesi cotutela 2020

L’Università Italo Francese bandisce due premi del valore di € 1.500 ciascuno come riconoscimento per tesi di dottorato in cotutela sostenute nei due anni precedenti al bando, nell’ambito del programma Vinci (cap.II e III).

Il riconoscimento è destinato a lavori sia in ambito umanistico e sociale che scientifico.

 

Il bando sarà disponibile su questa pagina a gennaio 2020.

Questa pagina è stata visitata 4 363 volte nell'ultimo anno. Fonte: Google Analytics.