Mission, politiche e strategie

Programmazione integrata di Ateneo

In una grande istituzione come UniTo si evidenzia la necessità di condividere e perseguire gli stessi obiettivi, pur attraverso modalità differenti a seconda delle caratteristiche delle strutture in cui l’Ateneo si articola. Il processo di pianificazione guida le scelte assunte, i processi e le attività, favorendo uno sviluppo armonico dell’istituzione e preservando le specificità delle diverse anime dell’Ateneo.

Il fine ultimo della pianificazione è dunque quello di fornire una guida di indirizzo per tutte le attività dell’Ateneo, in modo che vi sia coerenza e consapevolezza a tutti i livelli. Gli strumenti utilizzati a questo fine sono i documenti programmatori che vengono realizzati dalla Governance e dall’Amministrazione, di cui si tratta nel Documento di Programmazione Integrata (DPI) 2021.

 

Il DPI 2021, che rappresenta una mappa utile a comprendere il processo di pianificazione in Ateneo, si suddivide in tre sezioni che coincidono con i tre livelli in cui si articola il processo di pianificazione in UniTo:

  • Livello strategico
  • Livello operativo
  • Livello trasversale

In ogni sezione sono presenti le schede relative ai documenti programmatori di riferimento, che forniscono un focus sugli aspetti metodologici del processo di pianificazione con un accenno ai principali contenuti e un rimando per approfondimenti ai Piani e Programmi pubblicati sul sito di Ateneo.

 

Fino al 2020, UniTo ha raccolto i principali documenti programmatori di Ateneo all’interno del Documento di Programmazione Integrata (i DPI antecedenti al 2021 sono pubblicati nell'Archivio Piano Performance).

Piani e Programmi
icona del bersaglio su sfondo blu

I principali documenti programmatori di Ateneo suddivisi secondo gli ambiti del processo di pianificazione definiti nel Documento di Programmazione Integrata. 

Ambito della pianificazione strategica

Il Rettore e la Governance definiscono la programmazione strategica di Ateneo, in coerenza con gli indirizzi ministeriali. I Direttori di Dipartimento definiscono la programmazione strategica dipartimentale, in coerenza con gli indirizzi di Ateneo.

Ambito della pianificazione operativa, strumentale al raggiungimento degli obiettivi strategici

L'Amministrazione concorre al raggiungimento degli obiettivi strategici attraverso l'assegnazione di obiettivi di carattere gestionale che discendono dagli obiettivi del Piano strategico.

Ambito trasversale al processo di pianificazione complessivo

UniTo persegue il miglioramento continuo della qualità in tutte le attività, impegnandosi a garantire la piena trasparenza dell'azione accademica e amministrativa. I processi legati alla qualità e alla trasparenza si collocano trasversalmente rispetto alla programmazione strategica e operativa.

Risultati ottenuti
Una coccarda blu con una stella al centro su sfondo azzurro

UniTo rendiconta annualmente i risultati ottenuti in ambito strategico e operativo attraverso la Relazione integrata sulle attività di Ateneo e predispone analisi sulle risorse acquisite in termini di Fondo di Finanziamento Ordinario (FFO) e facoltà assunzionali (punti organico).

Ultimo aggiornamento: 26/04/2021