Test di Accertamento dei Requisiti Minimi (TARM)

Anno Accademico 2019-2020

Le informazioni sono in fase di progressivo aggiornamento. Ti consigliamo di consultare la pagina con frequenza.

 

Se sei in possesso di:

  • titolo italiano: per immatricolarti ai corsi ad accesso libero devi sostenere obbligatoriamente il TARM (Test di Accertamento Requisiti Minimi)
  • titolo estero: sono previsti test dedicati. Consulta le indicazioni riportate nella pagina Iscrizione per studenti internazionali.

 

Il sostenimento del test di ammissione per un corso di studi ad accesso programmato (indipendentemente dal punteggio ottenuto) vale come prova TARM per l'immatricolazione ai corsi di laurea ad accesso libero, per cui se ti iscrivi a uno o più test di ammissione (e ti presenterai a sostenerli) non devi iscriverti, nè sostenere il TARM.

 

Se il punteggio ottenuto al test è sotto la soglia minima prevista dallo specifico corso ti verrà addebitato l’obbligo formativo aggiuntivo (OFA). 

Istruzioni per il test
Sessioni previste

Le sessioni di TARM valide per l'iscrizione all'a.a. 2019-2020 sono due e si svolgono in UniTO, presso la palazzina Aldo Moro, Piazzale Aldo Moro/Via Verdi (vedi mappa) nei periodi:

  • 3, 4, 9 e 10 aprile 2019 (sessione anticipata): per gli studenti di IV e V superiore o per chi è già in possesso di un diploma di maturità 
  • luglio/settembre 2019: solo per chi è in possesso del diploma di maturità (o chi lo conseguirà entro luglio 2019)

Il TARM può essere sostenuto una sola volta nella stessa sessione, anche se non superato. Se il TARM non viene superato nella sessione di aprile 2019 deve essere ripetuto nella sessione di luglio/settembre 2019. Se non viene superato nella sessione di luglio/settembre non sarà possibile ripetere il test, ma ci si potrà immatricolare ad un corso di laurea/laurea magistrale a ciclo unico ad accesso libero, con l'assegnazione degli OFA (obblighi formativi aggiuntivi). 

Nello specifico:

  • sessione di aprile 2019: chi lo supera ed è iscritto in V superiore o è già in possesso del diploma di maturità può immatricolarsi nell'a.a. 2019/2020; chi lo supera ed è iscritto in IV superiore potrà immatricolarsi nell'a.a. 2020/2021.
    Chi non lo supera ed è uno studente di IV superiore dovrà seguire le indicazioni relative all’a.a. 2020/2021 che saranno fornite sul sito www.unito.it 
    Chi non lo supera ed è uno studente di V superiore dovrà sostenere nuovamente il TARM nella sessione di luglio/settembre 2019
  • sessione di luglio e settembre 2019: chi lo supera può immatricolarsi nell'a.a. 2019-2020, chi non lo supera può comunque immatricolarsi nell'a.a. 2019-2020 con l'assegnazione degli OFA (obblighi formativi aggiuntivi)

Gli OFA sono considerati assolti con il completamento di Passport.U. (vedi paragrafo successivo), percorso unico di rafforzamento delle soft skills individuali erogato on line, necessario per poter procedere alla compilazione del piano carriera. In caso di mancata frequenza del percorso, sarà bloccata la compilazione del piano carriera.

Come iscriversi

Per la sessione di luglio e settembre 2019:
Dal 10 giugno 2019

  • accedi alla tua area riservata MyUniTO con le credenziali (username e password) che hai ottenuto in seguito alla registrazione al portale 
  • seleziona la voce "Iscrizioni" nel menu in alto a sinistra, successivamente la voce "Test di valutazione" e a seguire "Test di Accertamento Requisiti Minimi (TARM)
  • compila la domanda di iscrizione al TARM, stampa il promemoria e prendi nota del tuo CPI (codice di prematricola)
  • recati nell'aula indicata della Palazzina Aldo Moro nel giorno e nell'orario prescelto munito di promemoria, codice fiscale e documento d'identità in corso di validità.

È possibile iscriversi a una data del TARM fino ad esaurimento dei posti disponibili.

 

Se sei uno studente con disabilità, in fase di iscrizione al TARM potrai chiedere di disporre di particolari ausili durante lo svolgimento del test e/o di tempi aggiuntivi. A tal fine devi obbligatoriamente provvedere al caricamento, in formato pdf, della documentazione medica attestante l'invalidità/disabilità (non con omissis). 

Se sei uno studente con DSA (Disturbi Specifici dell’Apprendimento) in fase di iscrizione al TARM potrai chiedere di disporre di un tempo aggiuntivo. A tal fine devi obbligatoriamente provvedere al caricamento, in formato pdf, della certificazione che indichi la diagnosi di DSA.

Contenuti del test

Il test intende verificare le capacità trasversali. Si articola in sei sezioni e sarà composto da 55 domande (20 di comprensione del testo, 10 di matematica, 10 di lingua italiana, 5 domande di cultura generale umanistica, 5 domande di cultura generale scientifica e 5 domande di cultura generale giuridica, economica e sociale), ciascuna con più risposte possibili di cui 1 esatta, da svolgersi entro il tempo massimo di 80 minuti. La soglia minima di superamento è fissata a 30/55. 

Per coloro il cui punteggio è compreso tra 30 e 40, è suggerito seguire comunque il percorso on line Passport.U. per il rafforzamento delle soft skills individuali.

Studenti esonerati dal sostenimento del TARM

Per casistiche relative alle coorti dal 2018-2019

  • Studenti che effettuano il passaggio di corso di studi di UniTO da primo anno a primo anno sono esonerati dal TARM, ma devono comunque assolvere l’OFA (Percorso Passport) se loro assegnato
  • Studenti che effettuano il passaggio di corso di studi di UniTO ad un anno successivo al primo
  • Studenti che provengono da altri Atenei (trasferimento in ingresso verso UniTO) ammessi al primo anno o ad anni successivi al primo
  • Studenti già in possesso di un titolo di laurea che si iscrivono con abbreviazione carriera
  • Studenti che effettuano un test di accesso per un corso di studi ad accesso programmato sono esonerati dal TARM ma devono comunque assolvere l’OFA (Percorso Passport) se non hanno raggiunto la soglia minima prevista dal test effettuato.
Percorso on line Passport.U

Percorso on line finalizzato ad aiutare gli studenti a conoscere le soft skills, a riconoscere le proprie soft skills e a promuoverne lo sviluppo. Dopo una prima autovalutazione delle soft skill il percorso propone attività di auto-riflessione, letture-lezioni, esercitazioni on-line, video e altro ancora. Al termine del percorso sarà possibile ripetere l'autovalutazione per valutare i propri progressi. Ci sarà poi una prova finale sulle attività svolte al termine della quale il sistema fornirà un attestato di frequenza.

 

Nota - E' possibile accedere alla piattaforma solo dopo avere effettuato l'immatricolazione al corso di laurea, autenticandosi alla MyUniTO Studente o inserendo le proprie credenziali sulla piattaforma Passport.U

 

Per maggiori informazioni consulta il sito dedicato all'iniziativa.