sezioni

Certificazione informatica

La conoscenza dell'informatica e l'uso del computer sono diventati requisiti fondamentali per l'accesso al mondo del lavoro, per migliorare la propria posizione professionale e, in generale, per usufruire di tutte le innovazioni che le nuove tecnologie informatiche mettono a disposizione.

 

Allo stato attuale, il mercato offre certificazioni informatiche dal contenuto analogo, con programmi suddivisi in moduli d’esame, ai quali l’Ateneo riconosce il medesimo valore in termini di CFU.

 

Gli studenti che intendono conseguire la certificazione informatica possono scegliere quella che ritengono più adatta alle loro esigenze ed al programma d’esame richiesto dall’insegnamento previsto nel loro piano carriera.

 

AICA

Tra le certificazioni informatiche che è possibile conseguire, l'ECDL viene gestita dall'AICA (Associazione Italiana per l'Informatica e il Calcolo Automatico) che si occupa, tra le altre cose, di certificare i centri dove è possibile sostenere gli esami per il conseguimento della patente e validare i testi che si propongono come supporto per il raggiungimento dell'ECDL.

Moduli dell'ECDL

La “Nuova ECDL” viene erogata tramite appositi moduli d’esame.

 

L'ECDL Full Standard è strutturata in 7 moduli:

  1. Computer Essentials
  2. Online Essentials
  3. Word processing
  4. Spreadsheets
  5. IT Security – specialised level
  6. Presentation
  7. Online collaboration
ECDL - Attestato internazionale

L'ECDL è un attestato riconosciuto a livello internazionale. Chi la consegue possiede le conoscenze di base, sia teoriche sia pratiche, necessarie per lavorare con un computer in maniera autonoma (da solo o in rete), svolgendo tutte le attività che possono essere richieste in un'azienda o necessarie per un lavoro individuale. L'ECDL è inoltre un titolo valido ai fini dell'attribuzione di un punteggio nei concorsi statali per il pubblico impiego.

 

Come acquisire la certificazione informatica

E’ possibile acquisire una certificazione informatica sostenendo gli esami presso un qualsiasi centro accreditato presente in Italia.

 

Per gli studenti che scelgono l’ECDL, tra le varie certificazioni offerte dal mercato, è utile sapere che esistono due versioni:

  • la versione ECDL Full Standard, che è rilasciata dopo il superamento di 7 esami
  • la versione ECDL Base, che si consegue dopo il superamento dei primi 4 esami.

I programmi degli esami sono definiti a livello europeo da rappresentanti autorevoli della stessa comunità. Per ogni modulo esiste una descrizione dettagliata (Syllabus) di ciò che il candidato deve sapere e saper fare per superare l'esame relativo. E' possibile scegliere di sostenere gli esami su programmi proprietari (Microsoft Windows e Office) o programmi Open Source (Linux e OpenOffice.org).

 

Per sostenere l'esame il candidato deve essere in possesso di una speciale tessera, detta Skills Card, sulla quale saranno registrati i diversi esami che saranno superati dal candidato. Gli esami possono essere sostenuti presso un centro accreditato dall'AICA (Test Centers).

 

Studenti che hanno una Skills Card

Attenzione: gli studenti in possesso di una Skills Card attiva (acquistata prima del 31 agosto 2014) possono continuare a sostenere gli esami presso i seguenti Test Center di Ateneo:

Gli esami possono essere sostenuti fino alla data di validità della Skills Card.

 

Nota - Gli studenti che sostengono gli esami tramite la piattaforma SiECDL, che hanno effettuato un versamento tramite gli sportelli Intesa SanPaolo, tengano presente che occorrono circa 6 giorni lavorativi, a partire dalla data di pagamento, affinché i sistemi informativi dell'Università di Torino ricevano il flusso finanziario in ingresso che permetta loro la possibilità di prenotare altri esami sull'applicativo SiECDL.

Centri accreditati

Gli studenti interessati a fruire della convenzione dell’Ateneo - fermo restando la possibilità di conseguire la certificazione presso altri centri esterni - possono sostenere gli esami per l’ottenimento dell’ECDL presso uno qualsiasi dei centri accreditati AICA (Ente Certificatore esclusivista in Italia).

L’elenco dei test center accreditati è disponibile sul sito web dall’AICA.

Riconoscimento dei crediti

Una volta conseguito il diploma ECDL o altro attestato attraverso la convenzione sottoscritta dall’Ateneo o presso altri centri esterni, lo studente deve consegnare la certificazione presso la segreteria studenti di appartenenza che avvierà l'iter di convalida per il riconoscimento dei crediti formativi previsti.

Erogazione contributo

Per gli studenti con l’obbligo di conseguire la certificazione informatica ECDL Full Standard che abbiano acquistato il pacchetto ECDL presso l'azienda convenzionata entro e non oltre il 31/12/2016 e che sostengano gli esami presso l’azienda convenzionata con l'Ateneo (Skill on Line S.r.l.) è prevista l’erogazione di un contributo di tipo economico.

In particolare:

  • per gli studenti che rientrano in una delle condizioni di esonero previste dal Regolamento tasse e contributi a.a. 2014-2015 è previsto il rimborso integrale del costo relativo alla certificazione informatica 
  • per gli studenti che non rientrano in una delle condizioni di esonero previste dal Regolamento tasse e contributi a.a. 2014-2015 è previsto un rimborso parziale, calcolato sulla base di macro-livelli di ISEE/ISEEU di seguito riportati:

Macrolivelli ISEE

Importo erogato dall’Ateneo

Quota a carico 
dello studente (*)

ISEE ≤ 50.000

€ 132,00

€ 185,20

ISEE > 50.000 ≤ 70.000

€ 66,00

€ 251,20

ISEE > 70.000

€ 33,00

€ 284,20

 

(*) Lo studente dovrà comunque versare l’intero importo all’atto dell’acquisto del pacchetto ECDL Full Standard (vedi tabella sopra). L’importo a carico dello studente è calcolato sottraendo dal costo del pacchetto il costo sostenuto dall’Ateneo.

 

Richiesta contributo

La richiesta del contributo deve essere inoltrata tramite il Servizio di Help Desk dell'Ufficio Tasse e Accertamenti, selezionando la sottocategoria rimborsi.

Nota bene

In caso di svolgimento degli esami presso centri accreditati AICA non convenzionati con l’Università le tariffe per l’acquisto del pacchetto sono quelle decise dal singolo centro e non è previsto alcun tipo di contributo.