sezioni

Webmail degli studenti

Il servizio di posta elettronica per gli studenti è stato aggiornato con il passaggio al servizio di Google Apps for Education.

Le novità più importanti
  • spazio illimitato sulla nuova casella di posta;
  • nuovi servizi di collaboration on line quali Drive (per la memorizzazione e condivisione di file) e Calendar (per la condivisione di appuntamenti); 
  • migliore integrazione del servizio di posta elettronica con gli smartphone ed i tablet (per la configurazione consultare il manuale d'uso);
  • un nuovo indirizzo email nel formato UsernameStudente@edu.unito.it (il vecchio indirizzo UsernameStudente@studenti.unito.it inoltrerà automaticamente al nuovo indirizzo tutta la posta ricevuta a partire dalla data di migrazione).

Nota: UsernameStudente è il nome utente che abitualmente gli studenti utilizzano per tutti i servizi on line del portale.

Accesso al servizio

Per accedere al nuovo servizio di posta elettronica Unito EDU basta autenticarsi con le medesime credenziali già in uso per gli altri servizi on line del portale di Ateneo.

Accesso da device mobili

In caso di mancato accesso alla posta UniTO da device mobili, si riportano di seguito le indicazioni fornite da Google (si segnala che se l'applicativo/device è all'ultima versione questo problema non dovrebbe presentarsi).

I protocolli IMAP/POP vengono considerati da Google Applicazioni "meno sicure", pertanto è necessario consentire alle suddette l'accesso al proprio account di posta seguendo le indicazioni contenute in questa pagina di supporto Google
 

Che cosa bisogna fare?

  1. accedere su http://myaccount.google.com/ e inserire il proprio nome utente nel formato UsernameStudente@edu.unito.it (ad esempio mario.rossi@edu.unito.it) in automatico viene presentata la pagina di login di unito.it.
  2. una volta entrati cliccare nella colonna di sinistra Accesso e Sicurezza alla voce App e siti collegati. Nella pagina che si presenta bisogna abilitare Consenti app meno sicure e da quel momento l'autenticazione non dovrebbe dare più problemi. 

Che cosa fare se si riscontrano ancora degli errori?

Bisogna effettuare la procedura di Unlock Captcha: accedere con il proprio nome utente nel formato UsernameStudente@edu.unito.it (ad esempio mario.rossi@edu.unito.it). Inserire le lettere nell'immagine distorta, se necessario.

Importante

Gli studenti che sul vecchio sistema avevano una redirezione o forward su indirizzi personali devono impostarlo nuovamente sul nuovo sistema perché questa configurazione non viene trasferita.