sezioni

Altri contenuti - accesso civico

Che cos’è?

E' il diritto di “chiunque”, anche non portatore di un interesse qualificato, di richiedere e ottenere documenti, informazioni e dati che le pubbliche amministrazioni abbiano omesso di pubblicare pur avendone l’obbligo (art. 5 D.Lgs. 33/2013).

 

Modalità di esercizio

Il diritto può essere esercitato gratuitamente, senza obbligo di motivazione e la richiesta va inoltrata alla Responsabile della Trasparenza - Dott.ssa Adriana Belli - attraverso la procedura Reclami e segnalazioni, selezionando la voce “Accesso Civico” e indicando: indirizzo email per la risposta, eventuale indirizzo della pagina web in cui sono assenti le informazioni  e descrizione sintetica della richiesta.

L’interessato può, in alternativa, esercitare il diritto di Accesso Civico inoltrando una email di richiesta all’indirizzo trasparenza@unito.it. L’accertamento dell’identità del richiedente sarà successivo alla valutazione della richiesta pervenuta.

Ricevuta la richiesta, la Responsabile della Trasparenza verifica la sussistenza dell’obbligo di pubblicazione e, in caso positivo, provvede alla pubblicazione dei documenti o informazioni oggetto della richiesta nella sezione Amministrazione trasparente del portale di Ateneo, entro il termine di 30 giorni. Contestualmente dà comunicazione della avvenuta pubblicazione al richiedente indicando il relativo collegamento ipertestuale. Se quanto richiesto risulta già pubblicato sul Portale, si limita a indicare il collegamento ipertestuale al documento o alla informazione al richiedente.

    Ritardo o mancata risposta

    In caso di inerzia, ritardo, omessa pubblicazione o mancata comunicazione, il richiedente può ricorrere alla Direttrice Generale – Dott.ssa Loredana Segretoquale soggetto titolare del potere sostitutivo, inviando una richiesta tramite email all’indirizzo diramm@unito.it.

     

     

    Ultimo aggiornamento: 12/4/2017

    Questa pagina è stata visitata 299 volte nell'ultimo anno. Fonte: Google Analytics.