Tipologia di prove da sostenere - Assistente sociale

L'esame di stato si svolge secondo le disposizioni previste dal D.P.R. 328/2001.

Ogni prova è propedeutica alla successiva. Per ottenere l'abilitazione devi conseguire una votazione sufficiente in ogni prova. Il voto finale di abilitazione è dato dalla somma delle votazioni riportate in ogni prova.

Il contenuto delle prove è previsto dal D.P.R. 328/2001 che puoi consultare in normativa di riferimento.

Le prove d'esame

Attenzione: in deroga alle disposizioni normative vigenti, l’esame di Stato di abilitazione all’esercizio professionale, sarà costituito, per la prima sessione dell’anno 2020, da un’unica prova orale svolta con modalità a distanza.

La suddetta prova orale verterà su tutte le materie previste dalla normativa di riferimento e dovrà accertare l’acquisizione delle competenze, nozioni e abilità richieste dalla normativa riguardante ogni singolo profilo professionale.

 

L'esame si compone di:

  • prima prova scritta su aspetti teorici e applicativi delle discipline dell'area di servizio sociale; principi, fondamenti, metodi, tecniche professionali del servizio sociale, del rilevamento e trattamento di situazione di disagio sociale;
  • seconda prova scritta su principi di politica sociale; principi e metodi di organizzazione e offerta di servizi sociali;
  • prova orale su legislazione e deontologia professionale; discussione dell'elaborato scritto, esame critico dell'attività svolta durante il tirocinio;
  • prova pratica su analisi, discussione e formulazione di proposte di soluzione di un caso prospettato dalla Commissione nelle materie della prima prova scritta.
Temi delle sessioni precedenti

Per farti un'idea sullo svolgimento delle prove puoi consultare i temi delle sessioni precedenti.

Ultimo aggiornamento: 11/05/2020
Questa pagina è stata visitata 608 volte nell'ultimo anno. Fonte: Google Analytics.