Requisiti per l'ammissione - Biotecnologo Agrario | Università di Torino

Requisiti per l'ammissione - Biotecnologo Agrario

Per accedere all'Esame di Stato per Biotecnologo Agrario devi possedere uno dei seguenti titoli:

Laurea di I livello

1 (Biotecnologie)
L-2 (Biotecnologie)

Laurea specialistica

3/S (Architettura del paesaggio)
4/S (Architettura e ingegneria edile)
7/S (Biotecnologie agrarie)
38/S (Ingegneria per l’ambiente e il territorio)
54/S (Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale)
74/S (Scienze e gestione delle risorse rurali e forestali)
77/S (Scienze e tecnologie agrarie)
78/S (Scienze e tecnologie agroalimentari)
79/S (Scienze e tecnologie agrozootecniche)
82/S (Scienze e tecnologie per l'ambiente e il territorio)
88/S (Scienze per la cooperazione allo sviluppo)

Laurea magistrale

LM-3 (Architettura del paesaggio)
LM-4 (Architettura e ingegneria edile - architettura)
LM-7 (Biologie agrarie)
LM- 35 (Ingegneria per l’ambiente e il territorio)
LM-48 (Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale)
LM-73 (Scienze e tecnologie forestali ed ambientali)
LM-69 (Scienze e tecnologie agrarie)
LM-70 (Scienze e tecnologie agroalimentari)
LM-86 (Scienze zootecniche e tecnologie animali)
LM-75 (Scienze e tecnologie per l'ambiente e il territorio)
LM-81 (Scienze per la cooperazione allo sviluppo)

Laurea "vecchio ordinamento"

Scienze e Tecnologie Agrarie (già laurea in Scienze agrarie)
Scienze e Tecnologie della produzione animale (già laurea in Scienze della produzione animale)
Scienze Agrarie tropicali e subtropicali (già laurea in Agricoltura tropicale e subtropicale)
Scienze Forestali e ambientali (già laurea in Scienze forestali)

Diploma Universitario

Biotecnologie agro-industriali
Economia e amministrazione delle imprese agricole
Economia del sistema agroalimentare e dell’ambiente
Gestione tecnica e amministrativa in agricoltura
Produzioni animali
Produzioni vegetali
Tecniche forestali e tecnologie del legno
Viticoltura ed enologia

Con disposizioni ministeriali del 6 giugno 2012 "tutti i titoli conseguiti secondo il vecchio ordinamento equiparati dal decreto ministeriale 9 luglio 2009 a quelli previsti dal D.P.R. 328/2001 come validi per l'accesso alle specifiche professioni", possono essere ritenuti idonei anche per l'ammissione agli esami di stato. 

Ultimo aggiornamento: 19/09/2014