sezioni

Carta del docente

La Carta del Docente, strumento elettronico, è una iniziativa del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca per promuovere l'aggiornamento e la formazione dei docenti delle istituzioni scolastiche.

Per approfondimenti sulle caratteristiche della carta e come ottenerla consulta i siti dedicati.

Per ciascun anno scolastico, la carta prevede un bonus annuo con importo nominale di 500 Euro

Come spendere il bonus presso UniTO

Presso l’Università degli Studi di Torino la Carta è utilizzabile per l’iscrizione a:

  • corsi per attività di aggiornamento e di qualificazione delle competenze professionali;
  • corsi di laurea, di laurea magistrale, specialistica o a ciclo unico, inerenti al profilo professionale;
  • corsi singoli (singoli insegnamenti)
  • master universitari e corsi post lauream inerenti al profilo professionale.

Per il pagamento delle tasse e dei contributi mediante carta del docente, gli interessati devono contattare la Sezione Diritto allo Studio utilizzando il servizio di service-desk. Nel ticket occorre indicare come oggetto carta del docente.

La Sezione Diritto allo Studio risponderà al ticket e fornirà dettagliate istruzioni in merito.

Per ulteriori istruzioni è possibile consultare le FAQ.

Beneficiari

Sono beneficiari della Carta:

  • i docenti di ruolo a tempo indeterminato delle Istituzioni scolastiche statali, sia a tempo pieno che a tempo parziale, compresi i docenti che sono in periodo di formazione e prova;
  • i docenti dichiarati inidonei per motivi di salute di cui all'articolo 514 del decreto legislativo 16 aprile 1994, n. 297, e successive modificazioni;
  • i docenti in posizione di comando, distacco, fuori ruolo o altrimenti utilizzati;
  • i docenti nelle scuole all'estero e delle scuole militari.
Questa pagina è stata visitata 4 400 volte nell'ultimo anno. Fonte: Google Analytics.