UniTo e UniToGO per il Global Strike for Future

15 Marzo 2019

L’Ateneo aderisce e promuove il messaggio del movimento Fridays for Future, nato dall’iniziativa di Greta Thunberg, ragazza di 16 anni che - da agosto scorso - il venerdì protesta di fronte al Parlamento svedese per sensibilizzare l’opinione pubblica e richiamare al rispetto degli impegni assunti dai Paesi con l’Accordo di Parigi della COP21 dell’UNFCCC per contrastare il cambiamento climatico.

 

Per questo UniTo promuove un'azione di informazione verso tutta la comunità universitaria sul Global Strike for Future che si svolge venerdì 15 marzo, giornata in cui è attesa la partecipazione di migliaia di studenti e ragazzi in tutto il mondo per focalizzare l’attenzione sul tema e chiedere interventi immediati che consentano di “non rubare loro il futuro”.

 

A Torino l'appuntamento per il corteo è alle ore 9.30 in Piazza Arbarello. Maggiori dettagli sono disponibili sull'evento Facebook:

L’Università di Torino contribuisce a dare visibilità all'iniziativa - virtuosa e positiva - nata da giovanissimi e rivolta proprio alle nuove generazioni e, attraverso il suo Rettore, invita tutti gli studenti e le studentesse dell'Ateneo a partecipare all'evento di venerdì e a raccogliere il testimone, diventando nodi di una rete nazionale e internazionale di informazione consapevole.

 

Sempre in tal senso, si esorta tutta la comunità universitaria a guardare il #UniTo e #UniToGO per il Global Strike for Future e a contribuire proattivamente alla diffusione del messaggio.

 

L’Ateneo continuerà nel percorso, già intrapreso, di impegno attivo a diverse scale sulla sostenibilità ambientale, anche attraverso il Green Office UniToGO e in stretta collaborazione con la Rete delle Università per lo Sviluppo Sostenibile ed il suo gruppo di lavoro sui cambiamenti climatici.

Questa pagina è stata visitata 1 688 volte nell'ultimo anno. Fonte: Google Analytics.