VICINI - Tavola Rotonda "Ricerca tecnico-scientifica e cosa pubblica" in diretta su Unito media e apertura mostra "La cosa pubblica" | Università di Torino

VICINI - Tavola Rotonda "Ricerca tecnico-scientifica e cosa pubblica" in diretta su Unito media e apertura mostra "La cosa pubblica"

Argomento: Festival culturali
Modalità: 
Data/periodo di svolgimento evento: 
10 Novembre 2022 dalle ore 09:00 alle ore 18:30
Vicini

Da giovedì 10 a domenica 20 novembre 2022 si svolge l'evento VICINI - La Scienza per la Città al Valentino, un’iniziativa organizzata dall’Università degli Studi di Torino (con capofila il Dipartimento di Scienze Cliniche e Biologiche) in collaborazione con il Politecnico di Torino e Biennale Tecnologia per aprire alla Città gli ambienti scientifici universitari solitamente chiusi al pubblico e raccontare il loro impatto sullo sviluppo scientifico, culturale e industriale per la città di Torino e per la società moderna.

 

Giovedì 10 novembre 2022 sono previsti il pre-evento di Biennale Tecnologia, l'apertura della mostra "La cosa pubblica" e la passeggiata per la Città della Scienza alla scoperta delle rocce ornamentali degli edifici storici universitari.

 

Di seguito il programma della giornata:

Conferenza e Tavola Rotonda "Ricerca tecnico-scientifica e cosa pubblica" - Diretta streaming su Unito media

Pre-evento di Biennale Tecnologia - A cura dei Dipartimenti di Scienze Cliniche e Biologiche, di Scienze della Terra | UniTo e del Dipartimento di Architettura e Design DAD; Area Cultura e Comunicazione | PoliTo

 

Tipologia: incontro aperto al pubblico
Date e orari: giovedì 10/11/2022 ore 9.00
Posti: 99 ps
Durata: 1h30
Dove: Aula Magna “Giulio Bizzozero” (corso Raffaello 30, Torino)
Come: prenotazione su www.vicini.unito.it

L'evento viene trasmesso in diretta streaming su www.unito.it/media

 

Il dibattito, moderato dal giornalista Gabriele Beccaria, prevede tre ospiti che dialogano su temi odierni quali l’approccio sesso e genere specifico nella cura, il problema dell’energia e delle materie prime, e infine le nuove frontiere del lavoro e della prevenzione attraverso l’uso dell’intelligenza artificiale. 

 

Gli ospiti chiamati a dialogare sui tre temi sono:

  • Silvia De Francia, Università degli Studi di Torino, “Medicina Genere-Specifica: un approccio a beneficio dell’intera comunità”; 
  • Daniele Castelli, Università degli Studi di Torino, “Materie prime del Piemonte. Dalle ricerche scientifiche agli impatti storico-sociali ed economici”; 
  • Barbara Caputo, Politecnico di Torino, “Intelligenze artificiali e naturali al lavoro”. 

 

L’incontro è collegato alla mostra allestita per l’occasione al Castello del Valentino dedicata a “La cosa pubblica. Salute, Lavoro, Società nelle collezioni storiche dell’Università e del Politecnico di Torino” ed è organizzato in collaborazione con Biennale Tecnologia.

Passeggiata per la Città della Scienza alla scoperta delle rocce ornamentali degli edifici storici universitari

A cura del Dipartimento di Scienze della Terra | UniTo
Tipologia: passeggiata guidata aperta al pubblico
Date e orari: giovedì 10/11/2022 ore 10.30
Posti: 30 ps
Durata: 1h

Dove: ritrovo corso Raffaello 30, Torino
Come: prenotazione su www.vicini.unito.it

 

Durante la passeggiata la guida focalizzerà l’attenzione sulle principali rocce usate negli edifici storici del polo delle Scienze lungo l’asse di Corso Massimo d’Azeglio, comprendendo anche altri importanti strutture quali il Castello del Valentino, sede di Architettura, l’Orto Botanico, il palazzo dell’ex Istituto Galileo Ferraris ora sede dell’INRiM, del Dipartimento di Scienze della Terra e del Comitato Glaciologico Italiano. Verranno illustrati i materiali usati in esterno e, in taluni casi, anche quelli usati in interno, quando presentino caratteristiche di particolare interesse petrografico. Per i cittadini e le cittadine sarà un modo per creare un legame con strutture universitarie presenti nel loro quartiere o, più in generale, in città. Inoltre saranno invitati anche gli studenti e le studentesse delle Università UniTo e PoliTo, con l’obiettivo di diffondere la cultura della pietra attraverso l’approfondimento delle conoscenze riguardanti sedi universitarie in cui ogni giorno essi vivono o a loro limitrofe. Durante la visita guidata verranno fornite informazioni di carattere scientifico, storico e tecnologico sull’attività estrattiva piemontese, che ha caratterizzato il tessuto sociale alpino dai empi degli antichi Romani ad oggi.

Mostra "La cosa pubblica. Salute, Lavoro, Società nelle collezioni storiche dell'Università e del Politecnico di Torino"

Pre-evento di Biennale Tecnologia - A cura dell’Archivio Scientifico e Tecnologico ASTUT | UniTo e del Dipartimento di Architettura e Design DAD; Area Cultura e Comunicazione | PoliTo

Tipologia: visita guidata aperta al pubblico
Apertura: Dal 10 novembre al 3 dicembre 2022
Date e orari: giovedì 10 novembre ore 12.00 inaugurazione su invito

Apertura al pubblico previa prenotazione
Giovedì 10/11/2022 ore 17.00 - ore 18.30
Venerdì 11/11/2022 ore 17.00 - ore 18.30
Sabato 12/11/2022 ore 10.00 - ore 10.30 - ore 11.30 - ore 12.00
Giovedì 17/11/2022 ore 17.00 - ore 18.30
Venerdì 18/11/2022 ore 17.00 - ore 18.30

SABATO 19/11/2022 E DOMENICA 20/11/2022 APERTURA STRAORDINARIA PER VICINI
Ore 10.00 - ore 10.30 - ore 11.30 - ore 12.00
Ore 14.00 - ore 14.30 - ore 15.00 - ore 15.30 - ore 16.00 -
Ore 16.30 - ore 17.00 - ore 17.30
Giovedì 24/11/2022 ore 17.00 - ore 18.30
Venerdì 25/11/2022 ore 17.00 - ore 18.30
Sabato 26/11/2022 ore 10.00 - ore 10.30 - ore 11.30 - ore 12.00
Giovedì 01/12/2022 ore 17.00 - ore 18.30
Venerdì 02/12/2022 ore 17.00 - ore 18.30
Sabato 03/12/2022 ore 10.00 - ore 10.30 - ore 11.30 - ore 12.00

 

Posti: 30 ps a turno
Durata: 1h
Dove: Castello del Valentino - Sala Colonne, Sala Gigli e Sala Valentino (viale Mattioli 39, Torino)

Come: prenotazione su castellodelvalentino.polito.it

 

Visita guidata alla la mostra temporanea organizzata in collaborazione con Biennale Tecnologia dedicata al tema “LA COSA PUBBLICA. Salute, Lavoro, Società nelle collezioni storiche dell’Università e del Politecnico di Torino”. La mostra nella sua narrazione prevede l’esposizione di collezioni storiche conservate nel Politecnico e nell’Archivio Scientifico e Tecnologico dell’Università, solitamente non accessibili al pubblico. Attraverso il ricco patrimonio dei due Atenei, con oggetti anche unici al mondo, si intende raccontare lo sviluppo della scienza in ambito medico e tecnico. Una evoluzione scientifica che a partire dalla seconda metà dell’Ottocento ha fortemente contribuito a definire il volto dell’Italia moderna. I temi della salute pubblica, la prevenzione dagli infortuni in ambito lavorativo, l’igiene e l’attenzione alla casa “per tutti” propri del periodo a cavallo tra Ottocento e inizio Novecento saranno gli stimoli per domande aperte sull’oggi e sul ruolo della scienza per costruire una società più giusta, inclusiva e democratica. La mostra è curata da Elena Dellapiana, Annalisa B. Pesando Mara Fausone, Margherita Bongiovanni e Marco Galloni. Nel percorso sarà possibile visitare anche il Castello del Valentino, residenza sabauda, sede storica del Politecnico di Torino oggi ospitante la scuola di Architettura e bene UNESCO della “Corona di Delizie” dal 1997. La visita alla mostra e al complesso è gratuita, richiede prenotazione obbligatoria ed è visitabile dal 10 novembre al 3 dicembre 2022.

Ultimo aggiornamento: 04/11/2022