sezioni

Progetti e attività

Linguaggio di genere
Il Comitato Unico di Garanzia dell’Università di Torino ha il piacere di presentare il progetto “Un approccio di genere al linguaggio amministrativo. Linee guida”, una proposta elaborata dal CUG con la collaborazione della Consigliera di Fiducia e con il sostegno del Rettore e della Direttrice Generale.
 
Il CUG, avendo preso atto di diffuse forme di discriminazione linguistica all’interno degli atti burocratico-amministrativi dell’Ateneo, si è posto l’obiettivo di suggerire alcuni interventi correttivi miranti a ristabilire equità di genere, maschile e femminile, e a rimuovere stereotipi sessisti.
 
Si tratta di una riflessione che si confida possa diventare progressivamente operativa: tutto il personale docente e tecnico-amministrativo è invitato pertanto a prendere visione delle “Linee guida” per verificare e, laddove necessario, riconsiderare, in base alle indicazioni in esse contenute, le proprie scelte linguistiche.
Conciliazione tra tempo di lavoro (o di studio) e tempo degli affetti

1. Centro Estivo 2018

L'Università degli Studi di Torino, in collaborazione con il Comitato Unico di Garanzia, al fine di agevolare le politiche di conciliazione tra tempo di lavoro (o di studio), propone un Centro Estivo per l'anno 2018, presso le sedi di:

  • Torino  (Palazzina Einaudi e Scuola di Amministrazione Aziendale S.A.A.) 
  • Grugliasco (Città della Conciliazione) 

rivolto a ragazze/i dai 6 ai 14 anni figlie/i di persone che operano in ambito universitario a diverso titolo:

  • personale tecnico-amministrativo, a tempo indeterminato e determinato, personale dirigente, docente, personale S.A.A. (5 posti riservati c/o la sede S.A.A. di Torino), CEL
  • specializzande/i, assegniste/i di ricerca, borsiste/i, dottorande/i
  • studenti e studentesse.
     

Graduatorie

Gli elenchi dei/delle beneficiari/e del Centro Estivo 2018 per la sede di Torino e di Grugliasco (approvati con Decreto Dirigenziale n. 2045 del 28 maggio 2018) sono disponibili nella pagina Centro Estivo presente sulla Intranet di Ateneo.

 

Le condizioni di fruizione e iscrizione al Centro Estivo 2018 sono illustrate nel bando di ammissione (D.D. n. 1783/2018 - Prot. n. 175623 del 10/05/2018) , da leggere attentamente prima della presentazione della domanda on line (accesso con credenziali SCU). Consulta anche la locandina "Centro Estivo 2018".

 

La presentazione delle domande di partecipazione è scaduta il 21 maggio 2018.

 

Inoltre da quest'anno:

  1. per semplificare la procedura, non ci sarà una riapertura dei termini del bando. Pertanto tutte le iscrizioni dovevano pervenire entro il 21 maggio 2018 mediante la compilazione della domanda on line
  2. per consentire ai/alle ragazzi/e partecipanti di poter condividere l'esperienza del Centro Estivo con un adeguato numero di coetanei/e, la sede SAA verrà attivata solo a condizione che sia raggiunto un numero minimo di 10 iscrizioni per ogni settimana e per l'intero periodo
  3. per garantire la massima partecipazione agli/alle interessati/e, ed evitare l'iscrizione indiscriminata a tutte le settimane opzionabili, a centro estivo iniziato non sono più consentite rinunce, tranne in caso di motivazione documentata grave (es. malattia)
  4. per agevolare l'attività organizzativa del gestore del servizio, e su sua richiesta, tutte le quote relative alle settimane di partecipazione devono essere versate in contanti, in un'unica soluzione, il primo giorno del turno frequentato.
     

Sono disponibili il Regolamento del Centro Estivo da sottoscrivere e allegare alla domanda on line, e il programma di una settimana tipo di frequenza.

 
 

2. Telelavoro
 

3. Città Universitaria della Conciliazione di Grugliasco 

Discriminazioni dirette e indirette
  • Carriera alias attribuita alle/agli studentesse/studenti in transizione di genere
    Regolamento carriera alias
  • Codice di comportamento dell'Università degli Studi di Torino (D.R. n. 646/2016)
  • Campagna di sensibilizzazione "Friendly Piemonte. Omofobia No, Grazie"
Locandina campagna sensibilizzazione Omofobia.No grazie

 

 

Molestie sessuali sul luogo di lavoro
Formazione in tema di Pari Opportunità, valorizzazione e benessere di chi studia e lavora
Questa pagina è stata visitata 866 volte nell'ultimo anno. Fonte: Google Analytics.