Borse per studenti internazionali

15 borse di studio per studenti internazionali a.a. 2020-2021

Le borse di durata biennale sono destinate a studenti internazionali, con titolo di primo livello conseguito all’estero, che intendono iscriversi nell’a.a. 2020-2021 al primo anno di un corso di studi magistrale dell’Università di Torino. 

Se sei uno studente internazionale puoi presentare domanda per la borsa di studio se:

  • hai conseguito un titolo di studio valido per l’accesso a un corso di laurea magistrale in un’istituzione esterna al sistema italiano
  • non hai la cittadinanza italiana
  • non sei residente in Italia.

Le 15 borse saranno così attribuite:

a) 3 borse riservate a studenti internazionali con cittadinanza messicana

b) 3 borse riservate a studenti internazionali con cittadinanza giapponese

c) 4 borse riservate a studenti internazionali con cittadinanza di uno dei seguenti Paesi africani: Algeria, Camerun, Gabon, Mali, Marocco, Repubblica del Congo, Ruanda, Senegal e Tunisia

d) 5 borse riservate a studenti internazionali in possesso di qualsiasi cittadinanza, fatta eccezione le cittadinanze sopra riportate.

 

Nel caso in cui le borse di studio di cui ai punti a, b, c non venissero assegnate, le borse saranno distribuite in aggiunta a quelle previste per gli studenti internazionali di cui al punto d.

La graduatoria per l’attribuzione delle borse si basa sui risultati del GRE General TestPer candidarti devi aver conseguito il certificato GRE General Test entro i 5 anni precedenti la scadenza del bando e aver superato tutte le sezioni del test con i seguenti punteggi minimi per sezione:

  • Verbal Reasoning: 140/170
  • Quantitative Reasoning: 140/170
  • Analytical Writing: 3,5/6.

 

L’importo complessivo di ogni borsa di studio ammonta a 9.000 euro annuali, al lordo degli eventuali oneri fiscali a carico del/della beneficiario/a. La concessione del beneficio di ulteriori 9.000 euro per la seconda annualità è subordinata al raggiungimento della soglia di merito accademico.

Per l’ammissione e l’iscrizione al corso di studi, gli studenti non europei residenti all’estero sono inoltre tenuti a seguire la procedura di preiscrizione e richiesta di visto alla competente sede diplomatico-consolare, secondo quanto previsto dalle disposizioni ministeriali pubblicate annualmente in materia di ingresso, soggiorno e immatricolazione degli studenti internazionali ai corsi di formazione superiore in Italia.

 

Il bando è scaduto il 30 aprile 2020. Consulta la graduatoria:

Borse di studio MAECI per studenti stranieri e italiani residenti all’estero (IRE)

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) offre borse di studio in favore di cittadini stranieri e cittadini italiani residenti all’estero (IRE), con l’obiettivo di favorire la cooperazione in campo culturale, scientifico e tecnologico, la proiezione del sistema economico dell’Italia nel mondo e la diffusione della conoscenza della lingua e cultura italiana.

Le borse di studio sono offerte per svolgere programmi di studio, formazione e/o ricerca presso Istituzioni italiane statali o legalmente riconosciute.

Per maggiori informazioni visita il sito dedicato.

Borse di studio per studenti titolari di protezione internazionale

Il Ministero dell’Interno, in collaborazione con la Conferenza dei Rettori delle Università Italiane (CRUI) e l’Associazione Nazionale degli Organismi per il Diritto allo Studio Universitario (ANDISU), mette a disposizione 100 borse di studio per gli studenti e le studentesse con protezione internazionale (con status di rifugiati o beneficiari di protezione sussidiaria).
 

Consulta il bando per l’a.a. 2020-2021 alla pagina dedicata sul  sito CRUI.

Puoi partecipare al bando se rientri in una delle seguenti tipologie di candidati:

  • studenti vincitori dei bandi a.a. 2016-2017, 2017-2018, 2018-19 e 2019-20 per i quali sussiste lo status di rifugiati o di beneficiari di protezione sussidiaria, già iscritti presso Università italiane e che hanno diritto alla conferma della borsa di studio per l’a.a. 2020-2021 a fronte della carriera accademica intrapresa e del conseguimento dei CFU indicati all’articolo 4
  • studenti con protezione internazionale (asilo politico o protezione sussidiaria), in possesso alla data del 25/07/2020 di un titolo di studio idoneo all’iscrizione al primo anno di un corso di laurea, laurea magistrale, laurea magistrale a ciclo unico o dottorato di ricerca che ottengano la regolare immatricolazione per la prima volta al sistema universitario italiano per l’a.a. 2020-2021. Per l’iscrizione al primo anno dei corsi di laurea e laurea

Per partecipare al bando presenta domanda sulla pagina web dedicata entro le ore 24.00 del 30 luglio 2020.

Ultimo aggiornamento: 24/08/2020