Erasmus Charter for Higher Education ed Erasmus Policy Statement | Università di Torino

Erasmus Charter for Higher Education ed Erasmus Policy Statement

L'Erasmus Charter for Higher Education (ECHE) è il "passaporto" di cui deve dotarsi qualsiasi Istituto di Istruzione Superiore che intenda partecipare alle attività Erasmus, dalla mobilità dei singoli, ai progetti di cooperazione per l'innovazione, le buone pratiche e il supporto alle riforme politiche. 

 

Per ricevere l’ECHE le università presentano candidatura alla Commissione Europea, garantendo di rispettare i principi fondamentali del programma e condividendo nel dettaglio la propria strategia di internazionalizzazione e di modernizzazione all’interno del documento Erasmus Policy Statement (EPS).

La ECHE può essere ritirata in caso di non conformità o di violazione delle condizioni stabilite: il monitoraggio del rispetto dei principi ECHE è in capo alle Agenzie Nazionali che ne verificano l’applicazione e il rispetto tramite audit periodici con gli Atenei partecipanti al programma Erasmus.

 

ECHE ed EPS 2014-2020

L’Università degli Studi di Torino ha ottenuto la Carta n. 29407-EPP-1-2014-1-IT-EPPKA3-ECHE per il settennio 2014-2020, concedendosi il diritto di partecipare al programma Erasmus+ e di presentare domanda di finanziamento all’Agenzia Nazionale Erasmus+ INDIRE per le attività decentrate e alla Commissione Europea per le attività centralizzate. La ECHE e la EPS relative al periodo 2014-2020 restano valide per tutti i progetti Erasmus attivati nell’ambito della programmazione 2014-2020.

ECHE ed EPS 2021-2027

A dicembre 2020 è stata confermata all’Ateneo anche l'assegnazione della ECHE per il periodo 2021-2027, in risposta alla candidatura n. 101015156. La ECHE 2021-2027 conferma la partecipazione dell’Ateneo alle attività che saranno previste dal nuovo programma Erasmus 2021-2027.

Ultimo aggiornamento: 15/06/2021