Erasmus+ Teaching Staff

Il  programma europeo Erasmus+ a supporto dell’istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport, offre ai docenti la possibilità di svolgere brevi periodi di insegnamento presso un’Università estera con la quale sia stato preventivamente stipulato un accordo bilaterale che preveda un flusso di mobilità docenti per attività didattica.

L’Erasmus+ ha introdotto alcune importanti novità relativamente allo svolgimento del Teaching Staff:

  • il numero minimo di ore di docenza passa da 5 a 8 ore settimanali (per mobilità inferiori a 1 settimana è necessario comunque svolgere almeno 8 ore di docenza); 
  • la durata del periodo di mobilità potrà essere compresa tra 2 e 60 giorni, esclusi i giorni di viaggio.
Le modalità di attribuzione dei flussi

In considerazione delle nuove modalità di rendicontazione delle mobilità, la Commissione Erasmus d’Ateneo ha deliberato l’assegnazione dei flussi in base alla ricezione delle richieste dei docenti, da presentare esclusivamente allegando apposita lettera d’invito dell’Università straniera di destinazione. 
Prima di procedere all’assegnazione del flusso, la Sezione Mobilità e Didattica internazionale verifica la disponibilità di fondi sulla base delle specifiche della mobilità richiesta.

 

Per maggiori informazioni sulle mobilità Teaching Staff, sulle modalità per richiedere i flussi e per la relativa modulistica consultare la Intranet di Ateneo.

Questa pagina è stata visitata 458 volte nell'ultimo anno. Fonte: Google Analytics.