Certificazione richiesta agli studenti con DSA

Per beneficiare dei servizi offerti devi essere in possesso di certificazione di DSA:

  • che deve fare esplicitamente riferimento all’ICD-10 codice F81 e/o denominazione del disturbo (Dislessia e/o Disortografia e/o Disgrafia e/o Discalculia)
  •  che deve essere stata rilasciata dal Servizio Sanitario Nazionale oppure da specialisti o strutture accreditate, se previsti dalle Regioni (la regione Piemonte non ha accreditato alcuna struttura o specialista privato). Le diagnosi effettuate da specialisti privati, per essere accettate, devono essere convalidate dal Servizio Sanitario Nazionale.
  • la cui data di rilascio non deve superare i 3 anni, al momento della preiscrizione/immatricolazione; le certificazioni rilasciate dopo il 18° anno di età sono invece considerate valide indipendentemente dalla data di rilascio. 

Le certificazioni di EES (Esigenze Educative Speciali) e BES (Bisogni Educativi Speciali), qualora non indichino la presenza di DSA, non permettono di essere presi in carico e beneficiare dei servizi offerti dall’Ateneo, in quanto non riconosciute dalla normativa vigente in merito al percorso universitario.

 

N.B. La consegna della certificazione di DSA, ai soli fini dei test d’ingresso, non implica alcuna presa in carico da parte dell’Ufficio Studenti con Disabilità e DSA.

Questa pagina è stata visitata 1 186 volte nell'ultimo anno. Fonte: Google Analytics.