UniTO People - Community e social network

L’Università degli Studi di Torino utilizza da tempo le piattaforme di social network più diffuse (Facebook, Twitter, Youtube, LinkedIn) e ha anche creato propri spazi di community (Botta e Risposta). La significativa presenza del “target studenti” costituisce ragione primaria delle scelte in merito all’uso di questi strumenti, che sono considerati complementari al sistema informativo d’Ateneo.

I social media consentono infatti di raggiungere un maggior numero di persone potenzialmente interessate alle iniziative riguardanti l'Università di Torino. Essi, inoltre, favoriscono un flusso comunicativo costante ed esaustivo e permettono di ricevere commenti, domande e proposte di miglioramento da parte di chi fruisce dei servizi di Ateneo.

La rilevanza dell’utilizzo dei social network da parte delle amministrazioni pubbliche è stata sottolineata anche dal Vademecum "Pubblica Amministrazione e social media”, pubblicazione a cura del Formez PA, in seconda edizione nel gennaio 2018.

UniTO su Facebook

La pagina ufficiale dell’Università di Torino riprende le informazioni pubblicate nel portale di Ateneo. Vengono inoltre fornite indicazioni e risposte alle richieste dei fan, in particolare studenti o futuri studenti.

UniTO su Twitter

Tramite il profilo Twitter dell’Università di Torino è possibile ricevere aggiornamenti continui su avvisi, eventi ed iniziative dell’Ateneo torinese e del mondo giovanile ed universitario.

UniTo su LinkedIn

Ricerche e scoperte scientifiche, accordi e relazioni con aziende, incontri o contest con imprese con finalità di placement, avvisi/eventi sul tema lavoro e ricerca.

UniTOYou

È il canale YouTube dell’Università di Torino. Vi sono spot che pubblicizzano i servizi on line, video relativi ad eventi particolari, playlist che raccolgono video caricati da altre strutture o progetti dell’Ateneo torinese.

Botta e Risposta

Poni domande e ricevi risposte su argomenti riguardanti l’Università. Il sistema Botta e Risposta consente alla comunità di studenti, docenti e personale dell'Ateneo, di fare domande e inserire risposte.

    Inoltre servizi, strutture o progetti di Ateneo hanno creato e gestiscono autonomamente propri profili su varie piattaforme di social network. Tali presenze sono raccolte nell’Elenco delle presenze istituzionali dell'Università di Torino sui social media al fine di attestarne il carattere ufficiale a beneficio degli utenti esterni.

    L'elenco è disponibile sulla Intranet e sul portale alla pagina dedicata:

    Negli anni passati vi sono stati inoltre altri progetti ormai terminati.

    • MyBlog ha permesso alla community di UniTo di creare blog per condividere immagini, foto, audio, video, pensieri, documenti... Aperto nel 2007, il Bloggato Village si è chiuso con la fine del 2019.
    • L’esperienza su Second Life, iniziata nel 2007, è stata man mano ridefinita e dimensionata e si è conclusa alla fine del 2011. Nello Speciale “Second Life e UniTo” è presente l’archivio delle numerose iniziative svolte sulle isole di UniTo.
    • Uniwiki, il wiki per gli studenti e per il personale dell'Ateneo, rilasciato nel 2008, è stato dismesso ad ottobre 2012.
    Questa pagina è stata visitata 339 volte nell'ultimo anno. Fonte: Google Analytics.