sezioni

Erasmus+ Partner Countries

Con il programma Erasmus+ 2014/2020 puoi trascorrere un periodo di studio all’estero presso Atenei di Paesi extra europei (Partner Countries), nell’ambito di progetti selezionati annualmente a livello europeo e in seguito alla stipula di un accordo di cooperazione tra l’Ateneo di origine e l’Ateneo ospitante

 

Il programma prevede un contributo finanziario mensile di 650 euro per i progetti Call 2017 e di 700 euro per i progetti Call 2018, per coprire parte delle spese sostenute durante il periodo di mobilità, e un contributo una tantum per le spese di viaggio, variabile a seconda della fascia chilometrica di riferimento. Le borse di studio sono finanziate con fondi dell'Agenzia Nazionale Erasmus+.
Contributi e durata
Puoi svolgere più esperienze di mobilità Erasmus nel corso della tua carriera universitaria e ricevere contributi per un periodo massimo di 12 mesi per ogni ciclo di studio, indipendentemente dal numero e dalle tipologie di mobilità effettuati (Erasmus per studio e/o Erasmus per Traineeship e/o Erasmus verso Partner Countries). Per le lauree a ciclo unico il periodo massimo di mobilità è di 24 mesi.
 

Per ogni progetto è previsto uno specifico bando di selezione gestito direttamente dalle strutture didattiche di riferimento. I dettagli dei progetti e i criteri di selezione sono pubblicati nei relativi bandi.

 
Le borse sono incompatibili con altre borse di studio erogate con fondi di Ateneo, Comunitari, o del MIUR e con i contributi EDISU per la mobilità internazionale.
Come presentare un nuovo progetto Erasmus+ Partner Countries

Le informazioni riservate ai docenti sulle tempistiche e sulle modalità di presentazione di un nuovo progetto di mobilità verso paesi partner nell’ambito di Erasmus+ sono disponibili nella Intranet di Ateneo (accesso personale docente).

Progetti UniTO-Partner Countries - Call 2017
Progetti UniTO-Partner Countries - Call 2018

La mobilità deve avere una durata minima di 3 mesi, essere svolta in maniera continuativa e il periodo deve concludersi entro il 31/07/2020.

  • Libano - Dipartimento di Culture, Politica e Società - Université Saint-Joseph de Beyrouth
  • Marocco - Dipartimento di Culture, Politica e Società - EGE Rabat; Université Hassan II di Casablanca; Faculté Polydisciplinaire de Khouribga - Université Sultan Moulay Slimane di Beni Mellal ; Dipartimento di Scienze Veterinarie - Institut Agronomique et Vétérinaire HassanII (IAV), Rabat
  • Russia - Dipartimento di Culture, Politica e Società; Lingue e Letterature Straniere e Culture Moderne; Dipartimento di Giurisprudenza - National Research University - Higher School of Economics, San Pietroburgo e Mosca
  • Serbia - Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere e Culture Moderne - Univerzitet u Novom Sadu; Dipartimento di Giurisprudenza - University of Belgrade
  • Svizzera - Dipartimento di Chimica, Paul Scherrer Institut - Politecnico di Zurigo
  • Uganda - Dipartimento di Culture, Politica e Società - Makerere University
  • Unione delle Comore - Dipartimento di Scienze della Vita e Biologia dei Sistemi; Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari - Faculté de Sciences et Techniques (FST) - Université de Comores (UdC)
Questa pagina è stata visitata 4 522 volte nell'ultimo anno. Fonte: Google Analytics.