Dipartimenti di Eccellenza | Università di Torino

Dipartimenti di Eccellenza

Il Fondo per il finanziamento dei Dipartimenti universitari di Eccellenza è una misura di finanziamento MUR, istituita per la prima volta con la Legge di Bilancio 2017 (art. 1, commi 314 – 338 della Legge 11 dicembre 2016, n. 232), per incentivare l'attività dei dipartimenti delle università statali che si caratterizzano per l'eccellenza nella qualità della ricerca e nella progettualità scientifica, organizzativa e didattica.

 

Con cadenza quinquennale, sulla base dei risultati ottenuti al termine della procedura nazionale di valutazione della qualità della ricerca (VQR) e sintetizzati nell’indicatore standardizzato di performance dipartimentale (ISPD), sono individuati i 350 dipartimenti universitari che possono concorrere al bando MUR dei Dipartimenti di Eccellenza.

 

Ognuno di questi dipartimenti, per un massimo di 15 per ciascun Ateneo, propone un progetto quinquennale di sviluppo, in cui sono definiti obiettivi riconducibili a finalità di carattere scientifico o di carattere scientifico e didattico di elevata qualificazione.

I relativi programmi finanziari si articolano nei seguenti ambiti di intervento:

  • il reclutamento del personale
  • la premialità al personale
  • le infrastrutture di ricerca
  • le attività didattiche e scientifiche di alta qualificazione.

 

Tornata 2023-2027

Il 28 dicembre 2022 l'ANVUR ha pubblicato l'elenco dei Dipartimenti vincitori e UniTo si è confermata una delle migliori Università in Italia.

Tra i 180 Dipartimenti di Eccellenza ammessi al finanziamento a livello nazionale, sono risultati assegnatari del fondo per il quinquennio 2023-2027 8 Dipartimenti di Eccellenza dell'Università di Torino per un importo complessivo di 62.275.000 euro.

 

Principali passaggi dell'iter di assegnazione:

  • 14 febbraio 2022: pubblicato il decreto del Ministro dell'Università e della Ricerca, con il quale viene nominata la Commissione per la valutazione dei progetti di sviluppo dipartimentale per il periodo 2023-2027;
  • 13 maggio 2022: pubblicata (sulla base dell'Indicatore standardizzato di performance dipartimentale ISPD definito dall'ANVUR su richiesta del MUR, a partire dalla VQR 2015-2019) la graduatoria dei 350 Dipartimenti di Eccellenza ammessi alla procedura di selezione. L’Università di Torino è presente con 15 dipartimenti su 27 complessivi;
  • 5 ottobre 2022: presentate le relative proposte progettuali, accompagnate dai rispettivi programmi finanziari.

Le linee guida per la partecipazione e la redazione dei progetti sono riportate nella Nota MUR 6517/2022 e relativi allegati, integrata successivamente dalla Nota MUR 9732/2022:

Tornata 2018-2022

Tra i 180 Dipartimenti di Eccellenza ammessi a finanziamento a livello nazionale, sono risultati assegnatari del fondo di finanziamento per il quinquennio 2018-2022 10 Dipartimenti di Eccellenza dell'Università di Torino (più il Dipartimento Interateneo di Scienze, Progetto e Politiche del Territorio con il Politecnico di Torino).

La loro selezione è avvenuta sulla base di progetti costituiti sulla base di un’apposita procedura definita dal MUR (Nota MUR 8414/2017) e sono sottoposti a una procedura di monitoraggio annuale.

Per approfondimenti sulla procedura di selezione:

Ultimo aggiornamento: 30/01/2023