Progetto giovani per i giovani - mercoledì 24 settembre, alle ore 10.30, nell'Aula Magna del Rettorato | Università di Torino

Progetto giovani per i giovani - mercoledì 24 settembre, alle ore 10.30, nell'Aula Magna del Rettorato

23/09/2014

Mercoledì 24 settembre, alle ore 10.30, nell’Aula Magna del Rettorato (via Verdi, 8 – Torino), si terrà il convegno "Giovani per i Giovani. La mente e il cervello spiegati da giovani ricercatori agli studenti delle scuole medie superiori", progetto di divulgazione scientifica sul tema delle neuroscienze a cura dell’Associazione Mente e Cervello e gestito dai giovani ricercatori del Centro di Scienza Cognitiva dell’Università e del Politecnico di Torino.

 

Giovani per i Giovani, ormai alla sua V Edizione, porta i ricercatori nelle scuole medie superiori del territorio, proponendo un pacchetto di attività formative gratuite, che riguardano il tema della mente e del cervello. Tra il 2010 e il 2014 l’iniziativa ha visto la partecipazione di circa 30 Istituti piemontesi, coinvolgendo oltre 5000 studenti.

 

Il convegno, che vedrà la partecipazione di professori e alunni oltre allo staff universitario, sarà occasione per presentare il progetto dell’anno in corso e per raccogliere le testimonianze di quello appena concluso. Fra gli altri, interverranno Gianmaria Ajani, Rettore dell’Università di Torino e Giovanna Pentenero, Assessore regionale all’Istruzione, Lavoro e Formazione Professionale.

 

Le neuroscienze sono in rapidissimo sviluppo. Negli ultimi anni l’avanzamento delle conoscenze in questo ambito è davvero sorprendente. Spesso, tuttavia, questa massa di informazioni non raggiunge le strutture educative della nostra società. In particolare, le nostre scuole superiori non sono raggiunte da questo flusso importante di scoperte, che pure sono opera anche di ricercatori del nostro Paese.

 

Giovani per i Giovani si propone di colmare questa lacuna, e portare i giovani ricercatori direttamente nelle scuole medie superiori del territorio, con seminari e interventi nelle singole classi, relativi alle conoscenze sul funzionamento della mente e del cervello. Oltre alla divulgazione scientifica, questo progetto ha l’obiettivo di creare un filo diretto tra i giovani ricercatori che operano nelle università del territorio regionale e gli studenti degli ultimi anni delle scuole superiori.

 

Il progetto ha goduto, in questi anni, del supporto della Provincia di Torino: l'iniziativa è da anni tra le proposte formative del catalogo del Centro Servizi per la Didattica (Ce.Se.Di). Inoltre, l'anno scorso Giovani per i Giovani si è aggiudicato un cospicuo finanziamento da parte del MIUR, che ha consentito di estendere il progetto a nuove scuole e di proporre nuove modalità di intervento.

Ultimo aggiornamento: 20/11/2014