Erasmus per studio | Università di Torino

Erasmus per studio

 

Le mobilità Erasmus a.a. 2021-2022 ricadono nel più ampio programma Erasmus 2021-2027. Alla data di pubblicazione del bando per l'a.a. 2021-2022, l’Ateneo non dispone di dettagli puntuali in merito al nuovo programma Erasmus 2021-2027, perché il Regolamento europeo relativo al nuovo programma è in corso di approvazione da parte del Parlamento europeo e del Consiglio dell’Unione europea. 

 

L’Università degli Studi di Torino, al fine di sostenere la mobilità internazionale studentesca nell’a.a. 2021-2022, come approvato dal Consiglio di Amministrazione con Deliberazione n. 1/2021/IV/2 del 26/01/2021, ha tuttavia stabilito di procedere alla pubblicazione del bando Erasmus per studio a.a. 2021-2022, anticipatamente rispetto all’approvazione del Regolamento europeo del programma Erasmus 2021-2027 e all’uscita della relativa Guida al Programma Erasmus.

 

Gli atti applicativi del bando per l'a.a. 2021-2022 dovranno quindi essere conformati a quanto previsto dal Regolamento UE, non appena sarà approvato

 

Se desideri svolgere una mobilità Erasmus per studio nell’a.a. 2021-2022 puoi presentare la domanda di candidatura, tenendo in considerazione i possibili aggiornamenti a seguito delle disposizioni comunitarie.

 

Il contenuto dell’Allegato I e i relativi requisiti previsti dalla Scuola/Dipartimenti di afferenza sono da considerarsi confermati in quanto stabiliti direttamente dalla struttura di afferenza.

 

Le eventuali modifiche saranno ufficializzate con disposizione dirigenziale e ti verranno comunicate attraverso comunicate i canali istituzionali.

Finalità del programma

La mobilità Erasmus per studio ti permette di trascorrere un periodo di studi presso un altro Istituto di uno dei Paesi esteri che abbia firmato un accordo bilaterale nell’ambito del programma Erasmus+ con l’Istituto di appartenenza. 

 

Ricevi un contributo comunitario ad hoc, hai la possibilità di seguire corsi e di usufruire delle strutture disponibili presso l'Istituto ospitante senza ulteriori tasse di iscrizione, con la garanzia del riconoscimento del periodo di studio all’estero tramite il trasferimento dei crediti, effettuato con il sistema ECTS (European Credit Transfer System).
Se hai esigenze speciali, sono previsti contributi specifici.

 

Per partecipare, devi presentare la tua candidatura tramite il bando annuale.

 

Il periodo di studio all’estero costituisce parte integrante del tuo percorso didattico ed è pienamente riconosciuto a livello accademico, sulla base di quanto concordato preventivamente con il Corso di Studi di appartenenza e con l’Istituto di Istruzione Superiore ospitante tramite il Learning Agreement (piano di studi per il periodo di mobilità).

Scelta delle destinazioni

Puoi presentare domanda per gli accordi della Scuola alla quale afferisce il dipartimento capofila del tuo corso di studio.
Poiché a ciascuna Scuola afferiscono più dipartimenti, è possibile scegliere la destinazione tra tutte le mete dei dipartimenti appartenenti alla tua Scuola. Se invece i dipartimenti non afferiscono ad alcuna Scuola, puoi presentare domanda esclusivamente per le mete del tuo dipartimento.
Infine, presso alcuni dipartimenti alcune mete sono eleggibili anche da parte di studenti iscritti a corsi di studio che afferiscono, sulla base del dipartimento prevalente, a Scuole diverse. 

 

Consulta le tabelle relative alle afferenze per l'a.a. 2021-2022:

Prima di presentare la domanda di candidatura devi verificare nelle Destinazioni attive 2021-2022, per ciascuna meta, le seguenti informazioni:

  • area disciplinare dell’accordo (ISCED): considera la coerenza tra l’area disciplinare dell’accordo bilaterale e il tuo percorso di studio. In caso di domanda di candidatura presentata a cavallo fra il corso di laurea triennale e il corso di laurea magistrale, devi considerare il percorso di studi relativo alla laurea magistrale
  • livello di studio previsto per il periodo all’estero (outgoing) (“UG”=undergraduate: laurea; “PG”=postgraduate: laurea specialistica/magistrale; “D”=dottorato). Valuta la scelta del livello di studi della mobilità desiderata (UG/PG/D) in coerenza con il tuo livello di studi per l’a.a. 2021-2022 (“UG outgoing” = undergraduate: laurea triennale/di primo livello, “PG outgoing” = postgraduate: laurea specialistica/magistrale/ di II livello, “D outgoing” = dottorato)
  • posti disponibili con relativo numero di mesi
  • offerta formativa Ateneo straniero: consulta il catalogo dei corsi offerti dall’Ateneo straniero sul relativo sito web per individuare i corsi compatibili con il tuo piano di studi. Se desideri svolgere anche un’attività di tirocinio e/o ricerca tesi, è necessario verificare se l’Ateneo ospitante sia disponibile ad accettare l’eventuale svolgimento di tali attivitàì
  • additional requirements Ateneo partner (requisiti linguistici Ateneo straniero): i requisiti linguistici di accesso richiesti dagli Atenei ospitanti. Devi infatti valutare la scelta della destinazione tenendo conto dell’aderenza tra i requisiti indicati e le tue competenze linguistiche e/o degli eventuali certificati linguistici richiesti dall’Ateneo partner
  • note: eventuali informazioni/requisiti specifiche della meta (es. mobilità riservata a progetti di tesi, corsi di studio specifici, lauree per il conseguimento del doppio titolo, ecc.). Se non dovessi rispondere ai requisiti specifici per una destinazione indicati nel campo “Note”, ti invitiamo a non presentare domanda per quella destinazione e a individuare una meta compatibile con il tuo profilo.

Verifica i criteri di selezione previsti dalla Scuola o dal Dipartimento non afferente a cui ti candidi, specificati nell’Allegato I del bando Erasmus per Studio a.a. 2021-2022.

 

Annualmente gli Atenei partner definiscono scadenze per la ricezione dei nominativi (nomination) dei vincitori di mobilità Erasmus. Se queste risultassero precedenti alla conclusione del processo di selezione dell'Università di Torino, la partenza nel primo semestre dell'a.a. 2021-2022 non sarà garantita e il vincitore dovrà considerare un'eventuale partenza nel secondo semestre.

Sulla base delle informazioni attualmente disponibili, le destinazioni potenzialmente interessate da un anticipo delle scadenze per le nomination sono segnalate nel campo Note delle “Destinazioni attive” con la dicitura: "Sulla base della scadenza Nomination prevista dall’Ateneo partner, l’avvio della mobilità nel primo semestre non è garantito."

Come candidarsi
Puoi presentare domanda di candidatura esclusivamente in forma telematica.
Prima di presentare la domanda leggi il bando alla pagina dedicata:
Incontri di orientamento

Nel corso di incontri informativi online vengono approfonditi e illustrati I contenuti del bando Erasmus 2021-2022 (destinazioni, corsi, gestione degli esami, adempimenti amministrativi, suggerimenti, ecc.) È previsto un incontro informativo per ogni Scuola e Dipartimento non afferente, così strutturato:

  • presentazione generale delle procedure amministrative, con particolare attenzione all’anno di transizione e di avvio della nuova programmazione Erasmus 2021-2027, tenuta dalla Sezione Mobilità e Didattica Internazionale
  • presentazione con le specifiche previste dall’Allegato I di competenza del bando Erasmus per Studio a.a. 2021-2022, tenuto dagli Uffici Servizi per l’Internazionalizzazione di Polo, con l’eventuale partecipazione dei docenti coordinatori dei programmi di scambio ed eventualmente di studentesse e di studenti che hanno già vissuto in prima persona l’esperienza Erasmus.

La partecipazione agli incontri non è obbligatoria, ma fortemente consigliata per la corretta partecipazione al bando.

 

Inoltre, è previsto un incontro informativo in lingua inglese con una presentazione generale delle procedure amministrative. Il calendario di seguito pubblicato verrà aggiornato automaticamente appena le date saranno confermate.

 

Eventuali ulteriori incontri saranno essere eventualmente organizzati dalle Scuole e dai Dipartimenti.

 

Visita infine la pagina dei servizi assicurativi di UniTO e leggi le informazioni sulla copertura assicurativa offerta da UniTO durante la tua mobilità.

Attestazione della competenza linguistica "Passaporto per l'Europa"

Il Centro Linguistico di Ateneo (CLA) mette a disposizione periodicamente un servizio volto al rilascio di attestazioni linguistiche a coloro che hanno necessità di avere un documento che riconosca il livello di conoscenza in una delle seguenti lingue: francese, inglese, spagnolo, portoghese e tedesco. Maggiori informazioni su costi e calendario sono disponibili sul sito del CLA. Non sono al momento previste sessioni di test per il periodo di apertura del bando Erasmus per studio a.a. 2021-2022.

 

Se hai vinto il bando Erasmus per studio a.a. 2021-2022, l'Ateneo, in collaborazione con il CLA, offre, a titolo gratuito, l'opportunità di ottenere l'attestazione della competenza linguistica nell'ambito del progetto "Passaporto per l'Europa". Potrai quindi ottenere gratuitamente l'attestazione del tuo livello di competenza nella lingua straniera del Paese di destinazione della mobilità o nella lingua veicolare usata per l’insegnamento.

Il test è nelle seguenti lingue: inglese, francese, portoghese, spagnolo e tedesco. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito del CLA.

Programma di studi all’estero
Il periodo di studio all’estero costituisce parte integrante del tuo percorso didattico ed è pienamente riconosciuto a livello accademico, sulla base di quanto concordato preventivamente con il Corso di Studi di appartenenza e con l’Istituto di Istruzione Superiore ospitante tramite il Learning Agreement (piano di studi per il periodo di mobilità).
Istruzioni per studenti outgoing

Tutte le informazioni riguardanti le procedure da espletare prima, durante e al termine della mobilità, oltre che i modelli di documenti da utilizzare, sono disponibili alla pagina Istruzioni per studenti Unito (outgoing).

Ultimo aggiornamento: 27/09/2021