Come orientarsi nel dibattito sulla crisi climatica? - Ottavo appuntamento, ospite il Ministro dell'Ambiente

Argomento: Evento all digitalIncontri e conferenze
Da Mercoledì 3 Giugno 2020 alle ore 15:30, a Mercoledì 10 Giugno 2020 alle ore 17:30
Locandina con programma degli interventi

I cambiamenti climatici sono ormai evidenti a tutti noi: ondate di calore e alluvioni più frequenti, ghiacciai e calotte polari che fondono e si ritirano, montagne che franano per la degradazione del permafrost. Capire i cambiamenti climatici è il primo passo per orientarsi nei comportamenti e nelle scelte future: individuali, collettive e politiche.

 

Per avere una informazione autorevole sul funzionamento di questi fenomeni fisici e uno sguardo approfondito e critico sugli impatti generati e sulle politiche passate e future, l’Università di Torino propone un ciclo di 10 incontri aperti alla cittadinanza, che, interrotti a causa dell'emergenza COVID, riprendono a partire dal sesto appuntamento in diretta webex e sulla pagina Facebook di Unito.

 

  • Mercoledì 3 giugno 2020, alle ore 17:30

"Politiche per il cambiamento climatico alla scala nazionale prima e dopo il COVID"

 

Intervengono:

  • Sergio Costa (Ministro dell'Ambiente)
  • Simone Borghesi (Università di Siena)
  • Gianni Silvestrini e Giuseppe Gamba (Kyoto Club)

Domande a cura dei rappresentanti di Fridays for Future Torino
Introducono e moderano Alberto Rainoldi e Egidio Dansero (Università di Torino)

 

Sono fruibili online sul portale dell'Ateneo le registrazioni video e le presentazioni dei relatori dei primi cinque incontri, che si sono svolti dal 27 novembre 2019 al 12 febbraio scorso.

 

Durante gli incontri viene presentata la guida linguistica e scientifica "Lessico e Nuvole: le parole del cambiamento climatico", disponibile in versione e-book sul sito di Frida, e messa a disposizione la mappa con i percorsi di lettura.

 

Il progetto è a cura del Coordinamento Cambiamenti Climatici del Green Office (UniToGO) dell’Università di Torino e di Agorà Scienza (Sezione Valorizzazione della Ricerca e Public Engagement), in collaborazione con l’Assessorato all’Istruzione e l’Edilizia Scolastica della Città di Torino.

 

 

Questa pagina è stata visitata 9 volte nell'ultimo anno. Fonte: Google Analytics.