sezioni

Modulistica

Prima di presentare istanze all’Università, leggi con attenzione i regolamenti e le scadenze deliberate dal Senato Accademico.

Ti segnaliamo che, come specificato dalla circolare dell’Agenzia delle Entrate n. 29/E del 1 giugno 2005, le istanze presentate all’Università e le certificazioni rilasciate dall’Università sono soggette all’imposta di bollo.

In questa sezione è disponibile la modulistica in formato .pdf editabile. Per garantirne la leggibilità e velocizzare i tempi di lavorazione è necessario compilare i moduli in modalità elettronica (utilizzando un pc). A compilazione completata, il modulo deve essere stampato, firmato e consegnato agli uffici della Segreteria studenti, apponendo una marca da bollo ove richiesto.

Contemporanea iscrizione Conservatorio - Università

Ai sensi del D.M. del 28 settembre 2011 è consentita la contemporanea iscrizione tra Conservatorio e Università degli Studi di Torino. Il referente di Ateneo per la verifica e la compatibilità dei piani di studio presentati dagli studenti interessati è il Prof. Paolo Gallarati. 

Dichiarazione sostitutiva atto di notorietà
Duplicato libretto diario, libretto universitario, pergamena di laurea

Per richiedere un duplicato del libretto universitario, del libretto diario o della pergamena di laurea presenta alla Segreteria Studenti l’apposita domanda, allegando la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà che attesti lo smarrimento/furto/deterioramento, la ricevuta di pagamento della tassa di duplicato e, solo nel caso di deterioramento, la pergamena di laurea già ritirata.

Per gli aspetti contributivi consulta il Regolamento tasse e contributi.
Interruzione degli studi (per i corsi di studio degli ordinamenti disciplinati dal D.M. 509/1999 e dal D.M. 270/2004)

Se vuoi interrompere la tua carriera universitaria devi presentare alla Segreteria studenti di appartenenza la domanda di interruzione degli studi, utilizzando il modulo sottostante. 

Per maggiori dettagli consulta l’art. 14 del Regolamento delle carriere studentesche.

Iscrizione a singoli insegnamenti (corsi singoli)

Per esigenze curriculari, concorsuali e di aggiornamento puoi iscriverti ad un singolo insegnamento (corso singolo) senza l’obbligo di iscriverti al corso di studio che rilascia il relativo titolo accademico. Per iscriverti devi compilare il modulo sottostante e consegnarlo, entro le scadenze indicate dalle strutture didattiche di riferimento, alla Segreteria studenti di appartenenza allegando copia di un documento di riconoscimento e del codice fiscale. La segreteria studenti ti consegnerà il MAV per il pagamento: il costo di un corso singolo varia in base al corrispondente numero di CFU. Il corso singolo ha validità per l’anno accademico di riferimento, compresa la sessione d’esami straordinaria. 

Per maggiori dettagli consulta l’art. 8 del Regolamento delle carriere studentesche

Per gli aspetti contributivi consulta il Regolamento tasse e contributi.

Modulo di delega
Passaggio di sede, ordinamento, percorso (curriculum)

Per richiedere il passaggio di sede/ordinamento/percorso devi compilare l’apposita domanda e consegnarla alla Segreteria studenti di appartenenza unitamente alla ricevuta di pagamento, al libretto universitario (se la tua immatricolazione è antecedente l’a.a. 2012-2013), alla richiesta di convalida degli esami sostenuti e alla copia dei programmi di insegnamento di cui si richiede la convalida (quest’ultima solo se richiesto dal Corso di studio di destinazione).

Per gli aspetti contributivi consulta il Regolamento tasse e contributi.

Restituzione del diploma di maturità e/o libretto universitario

Per ritirare il diploma di maturità e/o il libretto universitario compila il modulo sottostante e consegnalo alla Segreteria studenti.

Richiesta certificati
Ricognizione

Se hai interrotto gli studi per almeno due anni accademici consecutivi, a condizione di non avere compiuto in tale periodo atti di carriera, puoi riattivare la carriera presentando domanda di ricognizione e pagando un diritto fisso per ogni anno di interruzione e regolarizzando eventuali posizioni debitorie relative ad anni accademici precedenti il periodo di interruzione. 

 

In caso di interruzione superiore a 3 anni accademici, puoi riattivare la carriera sull’ordinamento del corso di studio vigente previa valutazione da parte della struttura didattica competente della non obsolescenza dei CFU maturati prima dell’interruzione. Per richiedere la ricognizione, devi compilare l’apposita domanda e consegnarla alla Segreteria studenti di appartenenza.Per gli aspetti contributivi consulta il Regolamento tasse e contributi.
Rimborso tasse

Il presente modulo deve essere compilato in ogni sua parte e firmato, allegando l'eventuale documentazione necessaria per la richiesta. 

Per maggiori dettagli consulta il Regolamento tasse e contributi.

Rinuncia alla prosecuzione degli studi (per i corsi di studio degli ordinamenti previgenti il D.M. 509/1999 e per le Scuole di specializzazione)

Se hai ancora un’iscrizione ad un corso di studio di ordinamento previgente il D.M. 509/1999 0 a una Scuola di specializzazione, puoi in qualsiasi momento rinunciare alla prosecuzione degli studi, unitamente al libretto universitario (se la tua immatricolazione è antecedente l’a.a. 2012-2013).

La rinuncia è possibile solo se non hai posizioni debitorie aperte di qualsiasi natura con l’Università o con l’EDISU Piemonte.

La rinuncia è incondizionata e irrevocabile.

Per richiedere, la rinuncia alla prosecuzione degli studi, devi compilare l’apposita domanda e consegnarla alla Segreteria studenti di appartenenza.

Per maggiori dettagli consulta gli artt. 15 e 22 del Regolamento delle carriere studentesche.

Rivalutazione a seguito di rinuncia o decadenza (per i corsi di studio degli ordinamenti previgenti il D.M. 509/1999)

Se hai rinunciato alla prosecuzione degli studi o la tua carriera è decaduta, non potrai chiedere successivamente la riattivazione della precedente carriera ma dovrai iscriverti a un corso di studio previsto dal D.M. 270/2004. A seguito dell’iscrizione potrai presentare domanda di rivalutazione della pregressa carriera compilando l’apposita domanda e consegnandola alla Segreteria studenti di appartenenza. Le competenti strutture didattiche procedono alla valutazione degli studi compiuti, individuando la parte di carriera che risulta riconosciuta e l’ulteriore prosecuzione della stessa.

Per maggiori dettagli consulta gli artt. 15 e 16 del Regolamento delle carriere studentesche.

Per gli aspetti contributivi consulta il Regolamento tasse e contributi.

Sospensione degli studi

Puoi beneficiare della sospensione della tua carriera accademica nei casi previsti dall’art. 13 del Regolamento delle carriere studentesche.

Per richiedere la sospensione della carriera universitaria devi compilare l’apposita domanda e consegnarla alla Segreteria studenti di appartenenza per ottenere l'autorizzazione dall’Ufficio competente.

La sospensione è revocata, su richiesta, solo se vengono meno le motivazioni che ne hanno consentito la concessione.

Per gli aspetti contributivi consulta il Regolamento tasse e contributi.

Trasferimento ad altro Ateneo

La procedura per effettuare un trasferimento ad altro Ateneo è consultabile alla pagina Passaggi e trasferimenti.

Per richiedere il trasferimento ad altro Ateneo devi compilare l’apposita domanda e consegnarla alla Segreteria studenti di appartenenza unitamente alla ricevuta di pagamento e al libretto universitario (se la tua immatricolazione è antecedente l’a.a. 2012-2013).

Questa pagina è stata visitata 26 010 volte nell'ultimo anno. Fonte: Google Analytics.